menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musica, Tony Sperandeo protagonista di un videoclip omaggio alle vittime di mafia

Il noto attore palermitano è il volto del brano musicale dei Bellamorèa, dal titolo "Nun c'è chi diri". "Per me è un motivo di orgoglio e ricordo con tanto onore tutti questi figli di Sicilia morti per volontà di Cosa Nostra"

E' Tony Sperandeo, noto attore palermitano, il protagonista del nuovo videoclip musicale dei Bellamorèa, dal titolo "Nun c'è chi diri" a cura dei fratelli Emanuele e Francesco Bunetto, di San Michele di Ganzaria, in provincia di Catania. Il duo musicale ha fatto della musica, che esalta le tradizioni popolari del Mediterraneo, una scelta artistica per omaggiare la memoria storica e l'appartenenza alla Sicilia.

Ogni anno, il 21 marzo si celebra la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. A chi si è sacrificato per la giustizia, a chi ha lottato per i forti valori del vivere civile e della propria memoria. Sono tanti eroi che hanno collaborato e hanno sacrificato la loro vita per perseguire lo stesso fine. Sono uomini di Stato, politici, giornalisti, operai, forze dell'ordine che per giusta verità consacrata hanno perso la vita."Nun c'è chi diri - dicono i Bellamorèa - è un brano che omaggia tutti gli eroi che non verranno mai dimenticati. E' stato un vero piacere avere all'interno del nostro videoclip musicale Tony Sperandeo, che ha interpretato con versi inediti, il racconto di chi ha sacrificato la propria vita per giusta verità, gli eroi dei nostri tempi".

"Sono molto legato a questo giorno - ha detto Tony Sperandeo - quando si tratta di fare un monologo dedicato ai nostri figli di Sicilia vittime innocenti di mafia, per me è un motivo di orgoglio e ricordo con tanto onore tutti questi figli di Sicilia"

Chi sono i fratelli Bellamorèa

I fra­tel­li Ema­nue­le e Fran­ce­sco Bu­net­to, in arte "Bel­la­mo­rèa", sono un duo di can­tan­ti di mu­si­ca po­po­la­re del Me­di­ter­ra­neo e crea­no con voci e stru­men­ti del­la tra­di­zio­ne del sud l'in­can­to e la bel­lez­za dei suo­ni na­tu­ra­li. Il pro­get­to mu­si­ca­le dei fra­tel­li Bu­net­to chia­ma­to "Med­ World­ Tour", ha lo sco­po di rap­pre­sen­ta­re la cul­tu­ra mu­si­ca­le del me­di­ter­ra­neo, in tut­to il mon­do. Si sono già esi­bi­ti in Ame­ri­ca, Giap­po­ne, Ger­ma­nia, In­ghil­ter­ra, Bel­gio, Mal­ta e Ita­lia. At­tual­men­te sono in fase di re­gi­stra­zio­ne di di­ver­si ine­di­ti e co­ver di mu­si­ca po­po­la­re del Me­di­ter­ra­neo ria­dat­ta­te da loro con la realizzazione dei videoclip musicali. Hanno infatti collaborato con Phil Palmer, Nino Frassica, Tony Sperandeo, Lucia Sardo, Paride Benassai, Giovanni Cacioppo, Carlo Muratori, Francesco Castiglione, Faisal Taher, Chris Clun, Max Busa (Alì Babà). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento