Costume e Società

Dichiara guerra alle discariche di "munnizza", la miglior vicina di casa d'Italia è palermitana

Si chiama Serena ed è di corso Calatafimi. E' instancabile nella sua battaglia contro l’abbandono di spazzatura vicino asili e scuole materne e nell'attività di pulizia del territorio

Serena del quartiere Calatafimi alta

In occasione della Festa Europea dei Vicini, giunta ormai alla sedicesima edizione e festeggiata in oltre 40 Paesi e da 30 milioni di persone nel mondo, Nextdoor celebra le persone che si sono distinte particolarmente per avere aiutato a rendere il proprio quartiere un posto migliore. E in pole position c'è una palermitana. 

Si chiama Serena ed è di corso Calatafimi alta. È molto attiva nel quartiere e nel supportare la comunità, soprattutto per quanto riguarda la buona convivenza in un ambiente sano e pulito. In particolare, è instancabile nella sua battaglia contro le discariche abusive e a cielo aperto, l’abbandono di spazzatura nei pressi di asili e scuole materne ed è solerte nell’attivazione degli enti preposti al ripristino dei cestini e delle attività di pulizia sul territorio. 

Come migliore la qualità della vità in città

Dal suo arrivo in Italia a settembre 2018, oltre 2.100 quartieri italiani stanno utilizzando Nextdoor per migliorare la qualità della vita locale. Da Nord a Sud, sono molte le città italiane che hanno intuito il potenziale della piattaforma: a Milano usa l’app più del 95% dei quartieri mentre a Roma più del 70%, per connettersi, condividere idee e organizzare attività nella vita reale. Nextdoor ha chiesto ai propri membri di segnalare i vicini che si sono distinti per aver reso la vita del quartiere migliore, più facile o semplicemente più divertente.

Nextdoor è l’app di quartiere privata e gratuita disponibile su Web, iOS e Android. Su Nextdoor i vicini possono creare community private dove conoscersi, fare domande e scambiarsi consigli e informazioni. Dal suo arrivo in Italia a settembre 2018 oltre 2100 quartieri italiani stanno già utilizzando Nextdoor per migliorare la qualità della vita locale. Nextdoor è disponibile anche negli Stati Uniti, Regno Unito, Spagna, Francia, Germania, Paesi Bassi e Australia. Ad oggi più di 230.000 quartieri di Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Paesi Bassi  utilizzano Nextdoor per migliorare la qualità di vita dei quartieri e renderli più sicuri.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dichiara guerra alle discariche di "munnizza", la miglior vicina di casa d'Italia è palermitana

PalermoToday è in caricamento