rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Costume e Società

Da Milano a Palermo in bicicletta: il viaggio on the road per abbattere il divario digitale

Protagonisti Filippo Scorza e Paolo Marazzi fondatori di Skillando Digital Volunteering, una community di nativi digitali volontari provenienti da tutta Italia nata con l’obiettivo di supportare le realtà del terzo settore

Un viaggio da Milano a Palermo, in bicicletta e in treno, tra maggio e giugno 2021. Protagonisti, Filippo Scorza e Paolo Marazzi, fondatori di Skillando Digital Volunteering, una community di nativi digitali volontari provenienti da tutta Italia nata con l’obiettivo di supportare le realtà del Terzo Settore per ridurre il divario digitale attraverso la partecipazione nei progetti che le diverse Onp hanno attivi sul territorio nazionale e nel resto del mondo. 

Il tour si è articolato in 6 tappe, per ciascuna delle quali è stata coinvolta un’associazione no profit, selezionata in una rosa di oltre 60 realtà, sulla base di requisiti come impatto sociale e fattibilità dei soggetti proposti. Il viaggio è iniziato in Lombardia con la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori LILT (Sezione Milano Monza Brianza), per poi spostarsi in Emilia-Romagna con Diabete Romagna e in Toscana con il Piccolo museo del diario, in Lazio con SeedScience, in Campania con Rain Arcigay Caserta ODV e infine in Sicilia con A.S.D. Leoni Sicani.

Durante il road trip, Scorza e Marazzi sono stati supportati da un team di volontari con competenze digitali (una squadra diversa per ciascuna tappa), offrendo un supporto concreto all’organizzazione di turno attraverso la condivisione del proprio expertise e una formazione dedicata. 

Il viaggio è stato seguito anche dalla casa di produzione video padovana Italian Film, che ne ha documentato i momenti più salienti, con l’obiettivo di raccoglierli in un documentario: “Digital for Humanity”. Da qui, l’idea di lanciare una campagna di raccolta fondi su Produzioni dal Basso - prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation - a supporto del progetto. 

Grazie alle donazioni sarà possibile non solo ultimare le fasi di post produzione del docufilm, tra cui montaggio, musica e distribuzione sulle principali piattaforme on demand, ma anche supportare le 6 Onp aiutate durante il viaggio e offrire sostegno a molte altre, erogando ulteriori 100 ore di volontariato digitale per il 2022. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Milano a Palermo in bicicletta: il viaggio on the road per abbattere il divario digitale

PalermoToday è in caricamento