Costume e Società

Taglio dei capelli fai da te, 3 regole da imparare a memoria per non commettere errori

Chi non ha tempo di andare dal parrucchiere può sicuramente non trascurarsi avventurandosi in un taglio home made. In questa guida vi spieghiamo come

Frangetta, caschetto, taglio scalato. Quale che sia il taglio preferito una cosa è certa: alle palermitane piace il fai da te. Ecco che chi non ha tempo di andare dal parrucchiere può sicuramente non trascurarsi avventurandosi in un taglio home made. In questa guida vi spieghiamo come. 

1. Come fare la frangetta

Raccogli la parte di capelli da tagliare sopra la fronte, a partire dal centro della testa. Pettina bene la ciocca e inumidiscila con dell’acqua, dopo di che, tenendola tra le dita, fai mezzo giro e taglia. In questo modo, la frangia risulterà leggermente più lunga lateralmente e non dritta. Attenta a non tagliate troppo in alto o la frangetta risulterà cortissima! Meglio farla più lunga e, eventualmente, accorciarla in seguito.

2. Taglio bob, il caschetto alla moda

Se vuoi tagliare i capelli per realizzare un bob procedi in questo modo: pettina bene i capelli, inumidiscili e con un pettine a denti stretti, portarli tutti indietro nel modo più ordinato possibile. Poi legali in una coda bassa con un elastico: questo servirà da punto di riferimento, dovendo tagliare i capelli appena sotto l'elastico e realizzare un caschetto corto dietro e più lungo davanti. Prendi delle forbici da parrucchiere ben affilate e taglia attentamente i capelli: se terrai le forbici in verticale eviterai la formazione di doppie punte. Sciogli i capelli ed ecco il tuo bob super glam!

3. Come scalare i capelli

Per ottenere un taglio scalato e sfoltire leggermente i capelli, legali in una coda alta al centro della testa. Per essere più precisa, mettiti a testa in giù, pettina bene i capelli e legali posizionando l’elastico sulla fronte, poi taglia solo le punte: quando li scioglierai, saranno scalati uniformemente su entrambi i lati. 

Le regole fondamentali per tagliare i capelli a casa

  • Utilizza sempre strumenti professionali: dalle forbici specifiche per capelli ai prodotti per lo styling
  • Non iniziare tagliando troppo: farai sempre in tempo ad accorciare il tutto in seguito, ma se il danno è fatto non si torna indietro 
  • Bagna sempre i capelli utilizzando dell’acqua o uno spray apposito
  • Aiutati con degli specchi o, ancora meglio, fatti assistere da un’amica che posso aiutarti a tenere sotto controllo la situazione e a non fare danni. Due è sempre meglio di uno! 
  • Ultimo ma non meno importante, per tagli particolari ed elaborati evita il fai da te: meglio ricorrere al parrucchiere piuttosto che alle extension per i mesi successivi a causa di un taglio disastroso!
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio dei capelli fai da te, 3 regole da imparare a memoria per non commettere errori

PalermoToday è in caricamento