rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Costume e Società

Festival di Sanremo, serata duetti e cover: Dimartino e Colapesce cantano Battiato

Questa sera i 26 big in gara si esibiranno da soli o in compagnia di un ospite italiano o straniero. Il siracusano e l'artista di Misilmeri portano all'Ariston "Povera patria". La Rappresentante di Lista si cimenterà in "Splendido splendente" con Donatella Rettore

E' la serata che interrompe momentaneamente la gara per dedicarsi completamente alle più celebri canzoni di sempre che hanno reso grande la musica italiana nel mondo. Questa sera, per la terza serata del Festival di Sanremo, i 26 big in gara si esibiranno in duetti e cover da soli o in compagnia di un ospite italiano o straniero. 

Dalla Sicilia omaggio a due grandi della canzone italiana. Colapesce e Dimartino canteranno "Povera patria" di Franco Battiato, cantautore siciliano anche lui che fu anche assessore alla Cultura dell'Isola per un po'. La Rappresentante di Lista, invece, si cimenterà in "Splendido splendente" portando sul palco Donatella Rettore. 

"Questa sera canteremo 'Povera patria' di Battiato, il più grande sperimentatore della canzone italiana. Speriamo di restituirgli anche solo una piccola parte di tutto quello che ci ha dato e che possa infondere un po’ di  speranza in un questo tempo incerto. Spero ci perdonerete l’emozione" ha scritto sui social Dimartino. 

Stasera a votare sarà solo la giuria dei componenti del coro e dell’orchestra che, insieme alla performance, giudicherà anche la qualità dell’arrangiamento. Il repertorio, come spesso succede a Sanremo, sarà molto variegato e va da mostri sacri della musica come Lucio Battisti, Ornella Vanoni, Luigi Tenco e Sergio Endrigo ad artisti più moderni come Calcutta, Jovanotti, Afterhours, Daniele Silvestri e molti altri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival di Sanremo, serata duetti e cover: Dimartino e Colapesce cantano Battiato

PalermoToday è in caricamento