← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

"Chiacchiere e tabacchiere di legno...": ecco lo Zen dopo le promesse

"Chiacchiere e tabacchiere di legno al Banco di Napoli non fanno pegno". Dove sono andati a finire i proclami, le promesse, i festeggiamenti con fotografi al seguito e tutta la claque? Ecco come si presenta oggi lo Zen 2 al visitatore, una volta "astutati" i riflettori dei personaggi illustri.

Dove è andato a finire l'esercito degli operai della Rap e della Reset che avrebbero dovuto "bonificare le strade del quartiere ed effettuare lavori di manutenzione straordinaria e cura del verde"? "Un si viri cchiù nunnu" !. In compenso le discariche aumentano a dismisura e la vivibilità del quartiere sprofonda nel baratro della disperazione. Si salvi chi può!

"UNA CITTA' DEVE ESSERE COSTRUITA IN MODO DA DARE AI SUOI ABITANTI SICUREZZA E FELICITA'. Aristotele "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Lo ZEN , bacino di voti di questa amministrazione. Di che vi lamentate.

  • ognuno ha il sindaco che merita!!!!!!

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento