← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Vietato il diritto alla salute

In questi giorni mi trovo a dover fare degli esami particolari ma né gli ambulatori asp né gli ospedali accettano prenotazioni. Le centraliniste rispondono che bisogna riprovare tra settimane e sperare bene che non siano mesi. Nel momento in cui hanno aperto quasi tutto quello che manca è il diritto alla salute. Se non hai urgenza probabilmente con il passare del tempo potrebbe diventarla. Chi si occupa in questo caso della salute dei cittadini? La situazione sembra uguale da nord a sud ma non va bene se non riesco a sapere cosa ho come faccio a curarmi? Chiedo perché non se ne parla, perché riusciamo ad aprire persino le discoteche ma non ciò che permette di curarvi. Vedo tanto silenzio su questo ed è veramente una cosa orribile. Spero riprendano presto perché così la gente rischia seriamente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Questo è uno dei motivi , dei pronto soccorso intasati, la gente non sa come fare , deve per forza rivolgersi al privato, pagando, e chi non ha i soldi, muore.

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento