← Tutte le segnalazioni

Altro

Via Tricomi, dopo i controlli tutto torna alla "normalità"...

Redazione

Via Ernesto Tricomi, 5 · Montegrappa-Santa Maria di Gesù

Ecco via Tricomi, dinanzi l'ospedale Civico. A pochi giorni dall' intervento della polizia municipale tutto torna alla "normalità". Posteggiatori abusivi, posteggio selvaggio, bancarelle abusive, degenti costretti a fare slalom e saltelli per svincolarsi dalle auto, tutto nella norma.

(Segnalazione inviata da Alessandro)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Anche in questo caso, segnaazione a me fatta, foto da me scattate (e minacce a me rivolte), testo da me scritto, tutto firmato da PT redazione.

  • Avatar anonimo di Alessandro
    Alessandro

    Se auto e quant'altro sono posteggiate in modo regolare e nel rispetto delle norme, lavoratori e degenti non hanno nulla da temere da parte della Polizia Municipale. Si ricorda che esistono tre parcheggi regolari ed autorizzati dentro l' ospedale Civico, che eventuali degenti con difficoltà di deambulazione possono accedere fin dentro il comprensorio e che nelle vie limitrofe vi sono molti posti regolari. Volere e potere.

  • BUONGIORNO A TUTTA LA REDAZIONE, volevo segnalare che ieri la polizia municipale finalmente si e' attivata in via tricomi, a discapito dei lavoratori e degli ammalati che hanno posteggiato le proprie autovetture in zona , carri attrezzzi e multe a go go , mentre i posteggiatori abusivi ridevano e guardavano la scena , complimenti a tutti

  • salve e sempre grazie alla redazione di palermotoday, invito tutti i palermitani onesti a segnalare in continuazione tutti gli episodi di minacce subite da questi esseri immondi, continuate a mandare foto e denunciare , sperando un giorno di vedere una pattuglia fissa in via tricomi, invece di piazza politeama, ciao.

  • Vergognoso, il comandante dei vigili si dovrebbe dimettere all'istante, perche non prova lui a posteggiare di fronte ospedale civico , e non dare obulo......vediamo che succede a presto

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento