← Tutte le segnalazioni

Altro

Arenella, trovata una tartaruga morta in spiaggia: "Aveva un amo in bocca"

Una tartaruga è stata trovata morta, con un amo attaccato in bocca, nella spiaggia dell'Arenella.

Segnalazione arrivata da un lettore, Matteo Mauro, tramite il canale Facebook.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Da piccoli, quando andavamo al mare coi genitori, ci educavano a ripulire spiaggia e mare da ogni cosa potesse capitarci a tiro (sacchetti, mozziconi, pinne da sub, scarpe, resti di anguria, ecc); per noi era come un gioco, ma comprendavamo già l'importanza del gesto in se. Questa è un abitudine che si è persa ed ha lasciato il posto alla strafottenza, arroganza e senso di onnopotenza generale. Tale malcostume va inevitabilmente associato ad una totale assenza di coscienza delle conseguenze, quindi ad ignoranza.

  • Certamente ... vista l'incuria e l'inciviltà di tante persone! Cari bagnanti: quanta spazzatura avete lasciato quest'anno sulle spiagge e sugli scogli? Cari pescatori quanto reti, fili di nylon e corde eccetera, avete lasciato al mare e sui moli? Cari pescatori domenicali, voi che arrivate in spiaggia con le canne professionali, quante Lenze, ami, sacchetti di plastica, pane e chi più ne ha più ne metta, avete lasciato negli scogli e a mare? Io lo so, ho tolto qualcosa ma da sola, posso fare nel mio piccolo, tanto quanto una goccia in mezzo al mare. È un compito di tutti mantenere un ambiente pulito e salvaguardare flora e fauna....

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento