← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Romagnolo ancora invasa dai rifiuti: "Da dieci giorni aspettiamo che siano rimossi"

Via Antonino Saetta, 25 · Romagnolo

Dieci giorni fa ho inviato una segnalazione alla vostra redazione puntualmente pubblicata. Ad oggi non abbiamo avuto nessun riscontro. È ufficiale, fra qualche settimana il Centro Comunale di Raccolta, tanto voluto e tanto elogiato dalla nostra classe politica amplierà i suoi spazi in maniera silente interessando gran parte delle vie adiacenti, senza che nessuno si opponga a questo scempio. Come residenti dell'area limitrofa abbiamo intrapreso tutte le strade e azioni possibili e inimmaginabili per poter far arrivare il messaggio a chi di dovere. Abbiamo contattato La Rap, il quale ha rassicurato che in tempi brevi sarebbe stata effettuata la rimozione dei rifiuti, che nemmeno a dirlo non è avvenuta assolutamente.

Non solo.. siamo stati invitati altresì a contattare il Corpo di Polizia municipale per evidenziare quanto accaduto ed evitare il ripetersi di questi atti incivili, senza però da parte loro dare seguito a quello che era stato promesso con comunicazioni inviate via mail. Non meno ci siamo attivati in tal senso, ma anche in questo caso nessuna risposta c'è stata fornita dagli organi preposti alla vigilanza. In qualità di cittadino residente, penso di rappresentare e riportare il pensiero di tutti gli abitanti del quartiere, chiediamo a gran voce questa volta alla giunta comunale e al nostro Sindaco in primis che si attivi in prima persona per risolvere tale problematica. Non abbiamo voluto noi il centro di raccolta, non c'è stato chiesto ne parere, né consenso.

Lo abbiamo accettato ma adesso esigiamo che funzioni a dovere! Questo non è un problema che riguarda solo un quartiere, oggi ahimè abbandonato da tutti, ma riguarda tutta la città. Chiediamo vivamente che sia attenzionato e risolto quanto prima possibile. Oggi definirei con parere modesto che siamo difronte ad una sconfitta collettiva come cittadini che ci vede incapaci di salvaguardare un patrimonio unico e per certi aspetti invidiabile da tutti, è un fallimento amministrativo per quanto riguarda gli organi preposti e le istituzioni. Vivere in mezzo ai rifiuti non è tollerabile, sopratutto quando chi come me adempie agli obblighi di cittadino pagando tributi per un servizio inesistente!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • "Non si può risolvere un problema con la stessa mentalità che l'ha generato". Fino a quando avremo questi elementi che amministrano la città continueremo a vivere sommersi dai rifiuti e dell'incuria più assoluta. Lei abita a Romagnolo e non in via Notarbartolo quindi non appartiene alla "Palermo radical chic", non caverà un ragno dal buco in quanti per questa gentaglia i cittadini che vivono nelle periferie non contano una beneamata

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento