← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Mondello: mare da sogno, spiaggia da incubo

Mattinata al mare coi nipotini. Mare stupendo, acqua cristallina, ma la spiaggia... sporca, piena di alghe secche e rifiuti vari. Involucri alimentari, bicchieri e piatti di plastica, cartacce e altri oggetti non meglio identificati. Francamente non ritengo giusto che la spiaggia libera di Mondello, che per molti palermitani - in mancanza delle cabine - è l'unica alternativa per fare un bagno e prendere il sole, sia così poco curata!

Non so chi se ne debba occupare, ma è vergognoso che sia lasciata in queste condizioni, solo perché i bagnanti vi accedono gratuitamente! Non so se questo tratto di litorale sia gestito dal Comune o dalla società Italo Belga, ma è indecoroso che un bene così prezioso non debba meritare un po' di manutenzione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Purtroppo a Palermo la civiltà è molto lontana anni luce. Il modus vivendi dei Panormosauri purtroppo è duro da cambiare, e pertanto chissà per quanti secoli ancora si protrarrà tale situazione. Ovviamente chi dovrebbe controllare fa finta di nulla, chi dovrebbe pulire anche peggio e non parliamo di chi dovrebbe non sporcare ( l'utente ). I risultati sono purtroppo ben visibili da sempre e la nostra terra rimarrà sempre di più emarginata.

  • Sei a Palermo amico e a Palermo ci sono...? I palermitani!!!

  • L’Italo Belga ha l’obbligo di tenere pulito l’arenile di concessione, non penso quello di pubblico demanio.

  • I palermitani, questa è la disgrazia di questa città. I controlli continui le denunzie a carico di chi lascia immondizia e l’obbligo ai lavori socialmente utili, poi, al posto della galera.

  • Purtroppo Sig.ra Luciana quello che lei denuncia è agli occhi di gente che vorrebbe vedere un altra faccia di Mondello. La spiaggia è in concessione alla società italobelga e dovrebbero essere loro a fare il servizio di pulizia dell arenile. Con questo nn giustifico il panormosaurus che di colpe è il.primo in tutta questa vicenda. Si è convinti che visto che qualcuno pulisce io posso sporcare. Non si ha rispetto della res pubblica. Non si ha rispetto per il lavoro altrui. Dovrebbero esserci più controlli dove dovrebbero fioccare multe salate e perché no un bello Daspo come allo stadio...nn puoi entrare in spiaggia per 5 anni con annessa foto attaccata su tutto la ringhiera di cinta e in piazza a mondello con la scritta: se lo vedete siete autorizzati a inveire verbalmente con il soggetto perché nn fa altro che sporcare la Vs spiaggia senza un minimo di vergogna.

  • Concordo pienamente abbiamo una ricchezza che non ha nessuno ma non sappiamo valorizzarla. Se butti la carta o bottiglia x terra dovresti essere multato in maniera esemplare. Mi dispiace che il sindaco è incapace di gestire questa cosa.

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento