← Tutte le segnalazioni

Meteo

Dopo la pioggia i "soliti" allagamenti a Borgo Nuovo

Largo Nasso · Borgo Nuovo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Consapevoli di quanto accaduto quest'anno a luglio dopo il nubifragio di Santa Rosalia, cosa ha fatto il Comune di Palermo? Niente!! C'è il disinteresse dei politici palermitani nei confronti dei cittadini dei quartieri periferici. E così dopo le piogge, normali per la stagione, siamo punto e a capo, 80 centimetri di acqua davanti le palazzine di Largo Nasso. Disagi per uscire da casa, se non minuti di stivali di gomma, pericolo per le automobili di essere irrimediabilmente danneggiate dall'acqua ed impossibilità per una eventuale ambulanza nel venire a soccorrere qualcuno che possa avere bisogno. I vigili del fuoco dicono che non compete loro, la polizia che chiude il telefono e la municipale non pervenuta. Non scrivo altro per non dilungarmi oltre. Ci vediamo alle prossime elezioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Sono fecce umane ecco corretto scusate non parlavo di Robin hood

  • Sono frecce umane

  • E' sempre la solita storia, Il 15 luglio 2020 si ripeterà ancora e i nostri politici diranno che sono eventi eccezionali. Basterebbe una manutenzione ordinaria, per esempio: perchè non funzionano le pompe di sollevamento neri sottopassi della circonvallazione, perchè le caditoie non vengono pulite regolarmente tutto l'anno e la manutenzione sulle strade quando? Riflettete politici....riflettete.......

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento