Liquidazione rimborsi per libri di testo: in Sicilia non pervenuta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Come ogni anno si ripresenta il grosso disagio delle librerie siciliane nel ricevere la liquidazione dei rimborsi per la fornitura dei libri di testo agli studenti della scuola primaria. Attualmente mi viene segnalato che restano ancora non liquidate molte fatture del 2016 se non addirittura fatture del 2010!! Ricordiamo che la normativa comunitaria impone alle P.A. tempi di liquidazione molto ristretti altresì a cascata detti rimborsi devono essere a loro volta restituiti alle famiglie. A seguito di questo "mostruoso " ritardo i librai da molti anni sono costretti a chiedere alle famiglie di anticipare il pagamento dei libri non potendo mettere a rischio la sopravvivenza delle proprie aziende.

Questa lungaggine procedurale, ormai consolidata, attesta un diverso trattamento alle famiglie e gli operatori siciliani rispetto al resto d'Italia non garantendo condizioni di equità. A tutela ed a garanzia del servizio, del rispetto per gli operatori commerciali interessati e delle esigenze delle famiglie CHIEDO al Ministro della Pubblica Istruzione , all Assessore Regione Sicilia ed a tutti i Deputati Regionali di ATTENZIONARE e VERIFICARE lo svolgimento e la correttezza di una procedura per una semplice ed ordinaria nel rispetto delle normative.

Isidoro Farina, candidato al Consiglio Comunale di Palermo - Lista Mosaico

Torna su
PalermoToday è in caricamento