← Tutte le segnalazioni

Altro

L'istituto Ascione si trasforma in birrificio per un giorno

Via Centuripe, 11 · Borgo Nuovo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L'odore intenso e avvolgente dell'ammostamento, il gorgoglio dell'ebollizione, una schiuma densa e cremosa. II laboratorio di microbiologia dell'istituto Ascione si è trasformato per un giorno in microbirrificio: dieci ragazzi da tutta Italia hanno appreso i rudimenti dell'arte dei mastri birrai.

Si tratta della terza fase del progetto Miur "GreenLabs", promosso dal Consiglio nazionale dei chimici e dall'associazione Euro, per "diffondere sull’intero territorio nazionale la cultura dello sviluppo sostenibile, della Green Economy e dell’ampio ruolo della chimica in tale contesto".

"Come responsabile tecnico scientifico di un programma che vuole mostrare ai ragazzi come la Chimica possa aiutare a capire aspetti di vita pratica, non posso che ritenermi soddisfatto dalla circostanza che mastri birrai erano tre ingegneri, Bartolo Attinasi, Maurizio Intravaia e Carlo Volpe, con la passione della birra, che spiegavano passo passo il processo parlando di chimica - ha detto il chimico Eugenio Cottone -. Qualcuno ha già detto che a casa gli amici aspettano impazienti la produzione di birra artigianale".

Un mercato e una cultura che in Italia crescono e si sviluppano, con buone prospettive lavorative e nuovi scenari professionali. D'obbligo la qualità delle materie prime, le conoscenze dei processi chimici e biologici e competenze scientifiche, ma anche una buona dose di passione e creatività.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento