← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

L'atavica piaga della doppia fila, la soluzione (4 colpi di corda) nel passato?

Via Serradifalco · Malaspina

La circolazione sulle strade non è mai scorrevole, e le semplici multe ai conducenti sembra non siano la giusta pena per chi arreca intralcio. Allora dovremmo prendere spunto dal passato. La piaga della doppia fila non è una questione recente. Già nel novembre del 1599 il Senato Palermitano con un apposito bando vietava il parcheggio delle carrozze e dei cocchi nella Piazza della Loggia, nell'attuale Piazza Caracciolo, poichè il piazzamento di questi veicoli procurava intralcio per la circolazione dei pedoni e dei veicoli. Allora la pena  alla sosta vietata veniva inflitta sia ai proprietari dei mezzi che ai cocchieri, e consisteva in 50 onze per i primi e pene corporali per i secondi  "quattro tratti di corda" (colpi di corda sulle spalle).

Pensate possa essere la soluzione?

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento