Niente assistenti per disabili nelle scuole, il sindacato: "Fatto grave"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ad oggi non sono ancora partiti i servizi destinati ai ragazzi disabili nelle scuole. Portiamo a conoscenza che tali servizi sono di competenza della Regione e demandati a città metropolitane e liberi consorzi, fermo restando l’importanza del servizio igienico personale e del trasporto che sono di uguale importanza e imprescindibile dagli altri, il servizio all’autonomia e alla comunicazione lavora in sinergia con l'insegnante di sostegno secondo gli obiettivi del Piano educativo individualizzato e sostiene il percorso di autonomia, integrazione e comunicazione dell’allievo con disabilità, promuovendo la mediazione alla comunicazione e sviluppa processi di partecipazione alla vita scolastica, altrimenti preclusi, inoltre attiva strategie per prevenire situazioni critiche. Dall'inizio della scuola non ci sono risposte concrete, dove a farne le spese sono sempre gli studenti con gravi disabilità cognitive, e sensoriali e con se le loro famiglie. E' un fatto grave che tale figura professionale non sia presente dai primi giorni di scuola perché non permette di acquisire autonomie personali e sociali. La segreteria regionale della Saas Cisal nei giorni scorsi, in una piena e fattiva collaborazione, ha incontrato il sindaco di Palermo per sottolineare le criticità del caso. Ma ad oggi il servizio non parte. Chiederemo a breve un incontro urgente con l’ente preposto del servizio, per comprendere e risolvere le problematiche affinché i ragazzi possano avere finalmente queste figure specializzate. Vigileremo al fine che tali servizi riprendano in tempi celeri.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento