← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Degrado a Sferracavallo: "Marciapiedi rotti e muretti caduti in via Barcarello"

Redazione

Via Barcarello · Sferracavallo

"Salve a tutti, oggi vorrei segnalare e rendere noto a tutti che ancora oggi per la via Barcarello, come anche per le altre zone della borgata di Sferracavallo, non si è fatto molto, tanto da poter essere definito 'niente' guardandolo nel suo complesso. Come è possibile vedere dalle foto - scrive Dario Costanzo - solo l'impalcatura con i listelli in legno nuovi sono stati ripristinati, ma a tratti discontinui e in percentuale, è poco rispetto all'intera impalcatura. Infatti ancora è possibile notare dei listelli nella parte non ancora ripristinata, e non messa in sicurezza, che ci sono listelli tolti e quindi, punti pericolosi, ma sopratutto pericolosi se si pensa che l'illuminazione pubblica manca".

"Altri problemi visibili - prosegue il lettore nella sua segnalazione - sono i marciapiedi rotti e lì, all'angolo con via Tritone, se si va a guardare meglio da vicino si vede bene che il marciapiede comprensivo di muretto è caduto nella scogliera. Dando invece uno sguardo generale in altre parti il muretto è totalmente assente o caduto. Vari altri problemi minori ci sarebbero che potrebbero sempre essere ripristinati con la buona volontà ancora ma non si fa niente, e per di più rimane ancora quella struttura costruita per i bagnanti non più agibile per nessuno, mezza bruciacchiata dall'incendio e rovinata un po' da per tutto. Spero che qualcuno si dia una mossa per migliorare questa situazione. Basta poco per essere giusti nella vita e stare bene tutti insieme in comunità ma, a poche persone importa tutto questo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    Volevo far notare ai lettori dell'articolo che il sindaco prima delle elezioni comunali aveva promesso di sistemare al più presto tutto questo, ma da allora a oggi sono passati ben sette mesi, e non si vede nessuno lavorare, almeno, quando passo io, non vedo mai nessuno.

    • E voi credete ancora alle favole raccontate sempre dal medesimo incantatore di serpenti!!!

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento