← Tutte le segnalazioni

Disservizi

"Bus per Mondello strapieno e nessuno fa rispettare le norme anti-Covid"

Redazione

Sono una cittadina di Palermo e vorrei segnalare un fatto molto grave, ossia la totale mancanza di osservazione delle regole di distanziamento, necessarie ed indispensabili in questo periodo per evitare eventuali contagi di massa, da parte dell'azienda di trasporti pubblici Amat. Ieri sono stata al mare a Mondello e, non avendo purtroppo a disposizione un'auto, ho dovuto servirmi della linea 806 sia per raggiungere Mondello che per ritornare in città. Ciò che ho visto è esattamente la stessa triste situazione che si verificava ogni estate su questi autobus prima dell'emergenza Covid: il termine “assembramento” non rende giustizia per descrivere il carnaio in cui si è trasformata quella vettura in pochi minuti.

Io, avendo preso l'autobus al capolinea di via Teti, sono riuscita a “guadagnarmi” un posto a sedere evitando il contatto diretto con gli altri, ma eravamo tutti stipati, alcuni per giunta senza mascherina, nell'assoluta indifferenza del conducente che indossava sì la mascherina ma secondo la "moda" di oggi, ossia sotto il naso a coprire scarsamente solo la bocca. Il conducente, incurante e menefreghista, continuava ad far salire gente ad ogni fermata; l'aria era quasi irrespirabile. Gli altri colleghi dell'Amat, pur avendo visto l'autobus già troppo pieno perché ci potesse essere il corretto distanziamento, semplicemente se ne sono fregati... non hanno visto? Tanto loro fuori e noi dentro?

Tengo molto a farvi questa segnalazione perché sono una cittadina che ha sempre rispettato le regole, oblitera regolarmente il biglietto, anche quando le condizioni di viaggio sono vergognose e verrebbe proprio voglia di non farlo, come in questo caso, e sono indignata perché non siamo bestie e non è giusto correre il rischio di contrarre il Covid-19 solo per essersi concessa una giornata al mare. Ho sentito anche molti turisti lamentarsi per questa situazione, oggi ancor più di una volta, disumana. Il sindaco Orlando mediti se Palermo merita questo!

Segnalazione giunta alla redazione di PalermoToday da una lettrice che preferisce non vedere pubblicato il suo nome

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Salve, non è colpa nè dell'autista nè dell'Amat se gli autobus sono pieni poichè uno degli ultimi DPCM annullava la precedente circa la limitazione dei passegeri (tra i 10 ed i 18, a secondo della tipologia di autobus), le fermate vanno comunque effettuate finchè c'è la capienza ed anche perchè si possono incontrare panormosauri che in passato hanno danneggiato vetture ed aggredito autisti. Fare l'autista a Palermo è diventato rischioso, non c'è immedesimazione da parte dell'utenza (se non i rari casi) e ci sono sempre lamentele che purtroppo deve subire l'autista per circa 8-9 corse del turno lavorativo. Mancano autisti indubbiamente e non si capisce perchè un concorso per 100 autisti bandito 2 anni fa ancora non ha sortito nessun effetto perchè tutto bloccato. Da qualche settimana si parla di 141 persone da assumere a tempo determinato (100 autisti e 41 meccanici) per sopperire le emergenze ma......ancora non si vede nessuno. E' assurdo, l'emergenza è adesso e non si muove foglia che Sindaco, (Assessore, Dirigenti e Sindacati)....non voglia. Tra pensionamenti e personale in ferie questa è la situazione che si prospetta. Buonasera.

  • Che schifo. Si sta dando priorità alla movida al mare a tutto lo schifo però poi leggo che forse le scuole a settembre sesso dovessero salire i contagi nn aprirà. Siamo veramente arrivati alla frutta.

    • a settembre proveranno a prorogare per far saltare le regionali. ...Pro..di presidente della repubblica e Dra..ghi del consiglio! Alea iacta est

  • Orlando e Catania , ASSENTI.

    • quando mai sono stati presenti? vedi cosa hanno fatto con le strisce blu e la proroga! "la città é tornata a pieno regime come prima dell'emergenza"!! Quando invece é più deserta del sahara. :-D Ciao..

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento