← Tutte le segnalazioni

Altro

"Perchè associare Brancaccio ancora ai Graviano? E' il quartiere che ha dato i natali a Padre Puglisi"

Redazione

Riceviamo e pubblichiamo

Leggo dal vostro Sito un articolo (leggi) dove pubblicate una lettera di Pippo che tiene, come è giusto, a precisare che il Teatro del Sole, dove si è svolta la manifestazione per la festa del 167 Anniversario della Polizia di Stato, non è a Brancaccio ma ad Acqua dei Corsari.

Condivido il filo del suo ragionamento perché ogni qualvolta uccidono una persona, arrestano uno spacciatore, incendiano un’automobile, svaligiano una casa, rapiniamo un Tir, da Acqua dei Corsari a Settecannoli, scrivono sempre Brancaccio. Ma una cosa in cui non mi trovo d’accordo è che Brancaccio non è più famosa per i fratelli Graviano ma perché ha dato i natali, ha vissuto ed è diventato martire, il fondatore del Centro di Accoglienza Padre Nostro, il Beato Giuseppe Puglisi.                              

Dove è venuto in visita Papa Francesco e dove tra qualche anno, sempre grazie al Martirio del Beato Giuseppe Puglisi, si costruirà una Piazza e un asilo nido. Non credo che questo avvenimento successo il 15 Settembre del 1993 sia passato inosservato anche ad una persona che viveva ad Acqua dei Corsari e che oggi vive fuori Palermo. Mi pregio di invitare il Signor Pippo a Brancaccio per fargli visitare tutti i frutti nati dopo il martirio del Beato Giuseppe Puglisi.

Maurizio Artale, presidente del centro Padre Nostro

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento