← Tutte le segnalazioni

Altro

Ancora a proposito dei Caravaggio scomparsi...

Via dei Biscottari · Palermo

PalermoToday si è occupato, qualche tempo fa, in un video del giorno, dei due graffiti del writer francese Christian Guémy che sono provvidenzialmente scampati ai furti, spesso su commissione, delle opere di questo artista e che si possono ancora ammirare in corso Calatafimi e in via Colonna Rotta. I due superstiti fanno parte di un ciclo di 12 graffiti realizzati da Guémy nel 2015, aventi come soggetto dettagli di opere di Caravaggio che fu in Sicilia, a Siracusa, Messina e Palermo, tra il 1608 e il 1609.

Sotto l'arco che da piazza San Giovanni decollato conduce alla via Biscottari, in un contesto squallido e degradato, ecco far bella mostra di sè, finchè un meno quotato e geniale writer locale non penserà bene di passarci una mano di vernice, un altro graffito di Guémy, su uno sportellino metallico. Si tratta di un dettaglio del Concerto, noto anche come I musici, realizzato da Caravaggio nel 1597 e conservato nel Metropolitan Museum of Art di New York. Interessante è notare, in basso a sinistra, la firma di Guémy e l'anno di realizzazione, 2015.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento