← Tutte le segnalazioni

Altro

"Aggrediti e derubati", lo sfogo di un universitario: "Palermo è eleganza, ma anche paura"

Via Valverde · Tribunali-Castellammare

Sono uno studente universitario fuori sede che vive in questa città da tre anni. Utilizzando la vostra pagina ed i vostri articoli per tentare di dar voce a queste mie parole e mosso anche da quanto accaduto ai due fratelli che sono stati aggrediti sabato notte al Pop-Shock volevo soffermare la mia attenzione sulla mancata sicurezza che da tempo caratterizza buona parte della città di Palermo.

Principalmente durante le ore notturne noi ragazzi, studenti universitari fuori sede e non, siamo continuamente soggetti alla "solita" paura di subire delle aggressioni di qualsiasi tipo. Riporto a tal proposito una esperienza vissuta in prima persona quello stesso sabato notte: passeggiando con un amico decidiamo di immetterci in una traversa di via Roma (via Valverde) per raggiungere altri amici che stavano prendendo delle cose da bere in un pub ed è proprio in quella traversa che cinque ragazzi palermitani ci hanno accerchiato e aggredito rubando quasi tutto quello che avevamo nelle nostre tasche.

Palermo è eleganza, stupore, arte, musica, tradizione, ma anche rumore, rabbia, paura. Questa esperienza ha fatto in modo di rendere la città che ho sempre amato e vantato anche motivo di odio e disprezzo. Decido di scrivervi adesso per esternare uno sfogo personale e del mio amico dopo aver passato questi giorni a riflettere su quanto accaduto e per rendere noto che oltre che in una discoteca il pericolo è sempre in agguato anche per una via del centro storico di Palermo. Sono vicino ai due fratelli e a tutti gli studenti e non che hanno subìto una esperienza simile alla mia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di mark
    mark

    palermo è una delle città meno sicure d'italia, non è affatto difficile essere aggrediti e derubati in qualunque parte della città,su gli autobus è quasi sicuro, nel centro storico dovè c'è la movida, parola che mi fa sorridere è terra di nessuno si vede quando va bene una pattuglia di polizia passare e certe volte diverse ambulaze durante la notte chiamate a soccorere ubriachi, reduci da risse e ignari incolpevoli che sono stati aggrediti e derubati

  • Avatar anonimo di Mike
    Mike

    Salve scusate, ma ecco il motivo perche la gente quando sente Palermo,Sicilia chissà cosa s'immagina..per la gente come voi che per un evento singolo infanga una delle città piu belle del mondo.. sono cose che disgraziatamente succedono ed è brutto!! ma se succede a Milano,Roma,Torino, Firenze o in qualunqu'altra citta d'Italia.. é lecito!! Succede a Palermo oppure in qualsiasi Buco della Sicilia subito a puntare il dito e infangare!! Quindi cortesemente misurate le parole!!( ripeto non giustifico quello che successo ai fratelli oppure al ragazzo che commentava sta esperienza) sono brutte esperienza!! peró parliamo solo del singolo evento e non giudichiamo una Città, una Regione

    • Ognuno parla per esperienza personale, non è questione di buttare fango. Ci sono persone che il 80 anni non subiscono niente e persone che nel giro di 1 mese vengono derubate 3/4 volte.

    • Nessuno ha aggredito Palermo. Questi sono eventi che succedono in ogni città! L'articolo è stato scritto proprio per mettere in luce ancora una volta che le metropoli sono anche luoghi poco sicuri e bisogna avere sempre gli occhi aperti perchè la sicurezza (in generale) non è ottima. Sicurezza e attenzione sono i punti cardine di quanto pubblicato. Non interpretiamo male!

  • Ci sono mille Pub in periferia..più accessibili meno caotici e soprattutto con meno Canazzi di bancata fuori a cercare sciarra....io ho smesso da un bel pò con il centro...ci vado solo con luce e sole....fatevi furbi....quelli colpiscono sempre nelle stesse circostanze...

  • Vivere tranquillamente e passare del tempo in felicità è impossibile a Palermo, a meno che non si è davvero fortunati. Infatti la mia sfortuna mi ha portato a 2 incontri spiacevoli con questa gentaglia, uno alle 3 di pomeriggio e uno alle 7 di sera, causandomi un senso di paura e disagio ogni volta che sento nominare questa città. In 5 anni di studi sarò uscito si e no 2 volte proprio per evitare di incorrere in questi animali. Un abbraccio a chi è vittima di tali soprusi con la speranza di trovare un futuro migliore lontano da qui.

  • Avatar anonimo di Giuseppe
    Giuseppe

    Capisco benissimo cosa si prova a camminare con la paura addosso anche di giorni in tutte le strade di Palermo, vittima di 2 incontri spiacevoli di cui uno alle 3 di pomeriggio e uno alle 7 zona università. In 5 anni di università sarò uscito si e no 2 volte ma solo in auto. La delinquenza regna sovrana e il soppruso e la spregevolezza di questi animali purtroppo segna dentro a chi è vittima di queste aggressioni. Un abbraccio a tutti i malcapitati con l'auspicio di andare via il più presto possibile!

Segnalazioni popolari

Torna su
PalermoToday è in caricamento