Costume e Società

Risate palermitane: il comico Roberto Anelli debutta in tv nel nuovo programma di Italia 1

Il 35enne domani sarà sul palco di Honolulu, il varietà televisivo condotto dalla coppia inedita formata da Fatima Trotta e Francesco Mandelli. "Nasco come musicista, ma nel 2016 ho cominciato a collaborare con Roberto Lipari", dice a PalermoToday

Da musicista a comico per "colpa" di Roberto Lipari. Se di colpa si può parlare, il reato è stato compiuto su un palcoscenico. Perché lì, nel loro habitat naturale, si sono annusati, ascoltati ma soprattutto sentiti. Così mentre il comico palermitano sbarca alla conduzione di Striscia La Notizia insieme a Sergio Friscia, Roberto Anelli se ne va dritto dritto a Honolulu senza prendere nessun aereo. Per seguirlo basterà accendere la tv e sintonizzarsi su Italia 1.

Trentacinque anni, Anelli è un autore comico e - per dirla in modo tecnico - uno “stand-up comedian”. “Nasco come musicista, ma nel 2016 ho cominciato a collaborare con Roberto Lipari insieme a Ignazio Rosato, tra video web e spettacoli teatrali scritti insieme - racconta a PalermoToday -. Adesso ho cominciato a dedicarmi anche ai miei monologhi”.

Autore e interprete dei brani comici della band Paolo Sinagra & the Willies, raccolti nell’album “èCitazione", è arrivato anche tra i finalisti al concorso nazionale “Tour Music Fest”. Nel 2017 frequenta il laboratorio di scrittura comica dello Zelig di Milano, entra a far parte dei collettivi satirici Kotiomkin e Prugna. Nel 2019 il sogno si fa grande. “Collaboro così alla sceneggiatura del film TuttAPPosto con Roberto Lipari e Luca Zingaretti - spiega ancora -. Oggi stiamo lavorando al secondo film. Perché squadra che vince non si cambia”.

Nel 2020 esordisce con il primo spettacolo di stand-up comedy “Volevo nascere tramezzino” ed è comico fisso agli eventi di “Failed to Render” (Texas-Usa), prima sperimentazione di stand-up comedy all’interno della realtà virtuale. “Lì ci sono io. Perché i monologhi che scrivo raccontano me: l’idea è quella di far entrare in questo mondo chi mi ascolta restituendogli un punto di vista originale - conclude Anelli -. Il mondo d’altronde è come un diamante che ha diverse sfaccettature. Io amo raccontarle tutte, o almeno ci provo. Certo, qualcuno un giorno lo racconterà al posto mio perché avrà trovato uno dei foglietti volanti in cui annoto le intuizioni che ho, foglietti che puntualmente smarrisco. Adesso però ho imparato e... giro col taccuino”. L’appuntamento ora è per mercoledì alle 21.30 circa. Alla trasmissione comica delle reti Mediaset arrivano i monologhi di un palermitano che un giorno, su un palco, ha "aiutato" a sbocciare Roberto Lipari diventando il suo autore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risate palermitane: il comico Roberto Anelli debutta in tv nel nuovo programma di Italia 1

PalermoToday è in caricamento