Riapre Arèa, lo storico locale di piazza Rivoluzione si trasforma in un negozio-cantina

Risorge nel cuore di "fiera vecchia". In aggiunta allo shop di artigianato, la cantina darà l’opportunità ad appassionati, turisti e cittadini di intrattenersi gustando un calice di vino insieme ai prodotti tipici siciliani

Artigianato artistico, prodotti locali di vario genere, idee, suggestioni e ricordi: Arèa, lo storico locale di piazza Rivoluzione riapre trasformandosi in un negozio - cantina che punta tutto sull’identità siciliana. “Viviamo in un periodo dove si guarda e non si compra si ascolta e non si parla. Arèa è l’esatto contrario di quanto detto, una fiera di intenzioni e di attività che rispecchiano l’essenza di Palermo tra arte, prodotti del luogo e persone, per la ripresa dell’economia” spiegano i titolari. 

Un luogo che racchiude in sé la vita attuale e la storia di un quartiere che da sempre si identifica con “fiera vecchia”. Così, in aggiunta allo shop di artigianato, la cantina darà l’opportunità ad appassionati, turisti e cittadini di intrattenersi gustando un calice di vino insieme ai prodotti tipici siciliani.

“Rievocare il passato di uno storico centro produttivo ed economico della città significa riallacciare uno dei fili delle tante memorie e identità che si sono incrociate in questo quartiere e nella piazza in cui domina la statua del Genio di Palermo - spiegano ancora -. Piazza Rivoluzione, negli anni, ha visto convivere fianco a fianco e spegnersi lentamente palazzi nobiliari ed esercizi commerciali. Arèa si propone come un cambiamento autentico e produttivo in un momento non facile per tutti".

Le mostre e gli eventi culturali  

Tante saranno le manifestazioni culturali all'interno di Arèa, perché l'intenzione è di fare del talento locale una risorsa da proporre come alternativa economica. Inaugura così anche “Virginia 1908”, un’esposizione fotografica di Eleonora Orlando che rafforza lo spirito di un luogo che da anni propone arte contemporanea. Saranno Leila, Silvia, Marta, Evelina, Oriana, Angelica, tutte giovani donne contemporanee ritratte da Eleonora, a trasportare i fruitori in ere e luoghi di elegante suggestione come Villa Virginia. L’esposizione è fruibile tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 18 nel rispetto delle disposizioni per il contenimento del Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento