rotate-mobile
Costume e Società Partanna-Mondello

Tonno, ricotta e caponata: ecco "il panino perfetto", tra Mondello e Ballarò una nuova puntata della serie tv

Vittorio e Sofia, protagonisti della produzione che andrà in onda nelle prossime settimane su Food Network, hanno fatto tappa nel capoluogo. Nei 40 minuti dell'appuntamento gastronomico anche Rosario Petta, sindaco di Piana degli Albanesi, e Pierino, della storica trattoria della borgata marinara

Un viaggio italiano on the road che fa tappa a Palermo alla scoperta del panino perfetto. Hanno scelto infatti Mondello e il mercato di Ballarò i produttori della nuova serie tv che andrà in onda su Food Network nel mese di maggio e che celebra "il panino perfetto" (da cui prende appunto il nome): filiere agroalimentari, prodotti a km0 e tutta una tradizione gastronomica locale da raccontare. 

Protagonisti della serie sono una coppia di padre e figlia: lui, Vittorio Gucci, fa il musical chef, mentre lei, Sofia Plescia, è una modella e aspirante attrice. Tra Mondello e il mercato di Ballarò hanno presentato un panino a base di tonno, ricotta di Piana degli Albanesi, pomodoro siccagno di Corleone, "muddica", caponata di melanzane bianca, pane di semi di papavero di girasole e salsa piccante ai peperoncini di Sicilia, spremuta di arance di Sicilia e finocchi, tutti ingredienti simbolo di una tradizione culinaria che da anni celebra Palermo nel resto d'Italia. 

Protagonisti della puntata saranno Rosario Petta, sindaco di Piana degli Albanesi, città natale di Vittorio Gucci, Pierino, della trattoria da Piero a Mondello) e a sorpresa anche Filippo, figlio di Vittorio. "Per me essere qui oggi nella spiaggia di Mondello - ha detto il conduttore - dove a soli tre anni facevo il primo bagno e dove a sette andavo con mio zio Totò a pescare è davvero un'emozione incredibile. Per gli ingredienti che ho scelto sono andato da tutti i miei amici che tutte le estati vado a trovare: tra tutti il grande Pierino, che è un ristorante di riferimento". 

Vittorio Gucci nel ristorante Da Piero

Partiti da Milano a bordo di un veicolo elettrico, le riprese realizzate da Big Bang Production sono iniziate a Napoli nel celebre mercato della Pignasecca, sui Monti Lattari e in cima al Vesuvio. Il team si è poi spostato a Caserta e poi ancora alla volta di Matera, Polignano e infine Palermo. Durante le riprese i due si sono fermati al monumento di Falcone e Borsellino dicendo: W la Sicilia, abbasso la mafia". Il viaggio proseguirà sempre in Sicilia, a Catania, per poi raggiungere Tropea e Cosenza per un totale di otto puntate della durata di 40 minuti ciascuna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tonno, ricotta e caponata: ecco "il panino perfetto", tra Mondello e Ballarò una nuova puntata della serie tv

PalermoToday è in caricamento