menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maria Macchiarella con Walter Zenga a Palermo

Maria Macchiarella con Walter Zenga a Palermo

Zenga e quell'incontro col figlio a Palermo, la wedding planner: "Ecco com'è andata davvero"

Il concorrente del Grande Fratello vip, ha raccontato di non vedere il padre dal giorno del matrimonio del fratello e che anche in quel caso l'ex portiere dell'Inter si è mostrato molto freddo. A smentirlo però la wedding planner Maria Macchiarella: "Ha provato un approccio, ma senza successo"

Gli rinfaccia di non essere stato un padre presente e adesso lo fa anche da ospite della casa del Grande Fratello vip. Andrea, figlio dell’ex “uomo ragno” Walter Zenga, oggi uno dei concorrenti del programma in onda sulle reti Mediaset, accusa il portierone delle mancanze come genitore in diretta tv ricordando il loro l'ultimo incontro, avvenuto proprio a Palermo in occasione del matrimonio del fratello Jacopo. E' davanti alle telecamere della casa più spiata d'Italia che afferma di aver scambiato col padre soltanto un saluto fugace. “Anche in quell'occasione un 'ciao ciao' e basta”, ha raccontato. Ma a smentirlo arriva chi quel matrimonio lo ha organizzato. 

A rompere il silenzio è infatti Maria Macchiarella, la wedding planner palermitana che ha curato l’evento del primogenito di Zenga. “Posso raccontare quello che ho visto - spiega la nota professionista a PalermoToday -. Walter Zenga quel giorno ha provato e cercato in tutti i modi un approccio con il figlio ma senza alcun successo. Non ha fatto altro che cercare lo sguardo di suo figlio Andrea. Con Nicolò invece (anche lui in rotta con il padre ndr) non ha avuto alcun problema, lui si è mostrato affettuoso con il padre".

Durante l’ultima puntata del programma televisivo, l’ex portierone ha fatto il suo ingresso nella casa per un confronto con il figlio che non vedeva dal 22 giugno 2019, giorno in cui il fratello Jacopo, nato dal primo matrimonio con la modella Elvira Carfagna, è convolato a nozze con Claire Milazzo proprio a Palermo.

E' stato così proprio il capoluogo siciliano il teatro dell’ultimo incontro tra i due. Zenga senior, che Palermo la conosce bene avendo anche allenato la squadra di calcio della città, attendeva infatti il giorno delle nozze dell’altro figlio per potersi finalmente riconciliare con Andrea che non vedeva da 12 anni. Ma quel giorno d’estate il ragazzo che ora è nella casa del GF vip ha raccontato di aver scambiato col padre solo un saluto, nulla più. 

Il racconto della Macchiarella però ripercorre gli eventi di quella giornata scandita da forti emozioni e mostra una versione dei fatti diversa rispetto a quella data dal figlio dell'ex campione. “Una volta in chiesa, Walter Zenga mi ha chiesto di far sedere i due figli, Nicolò e Andrea, accanto a lui nelle prime file - prosegue la wedding planner -. Andrea non si è mostrato propenso e si è dunque seduto più indietro insieme alla sua fidanzata. Dopo il sì, durante le foto di rito con le famiglie, Walter mi ha chiesto di chiamare nuovamente Nicolò e Andrea perché voleva assolutamente che il fotografo scattasse una foto di famiglia con tutti i suoi figli, quindi anche con i più piccoli”. 

Stando a quanto dichiarato dalla wedding planner palermitana testimone dell’ultimo incontro tra i due, le cose non starebbero dunque come dichiarato dal figlio Andrea in diretta dalla casa di Canale 5. “Finita la cerimonia, Walter Zenga mi ha anche chiesto di prenotare un taxi per sette. Voleva portare Nicolò e Andrea, prima del ricevimento, a fare un giro per Palermo. Ho dunque prenotato il taxi. Nicolò mi ha risposto ‘ok, ma con Andrea sarà dura’. E aveva ragione. Andrea non è voluto salire mentre l’altro figlio è andato col padre”.

La wedding planner, nota per aver organizzato i più noti matrimoni vip in città, racconta anche di un legame profondo tra i tre fratelli, nonostante siano nati da madri diverse. “C’è tanta rabbia da parte di Andrea, credo che suo padre pensasse al matrimonio e dunque ad un evento di famiglia come l’occasione giusta per riappacificarsi. Io voglio solo testimoniare la verità, non voglio assolutamente giudicare il suo comportamento - conclude - posso solo dire e raccontare ciò che ho visto. Walter Zenga era felice di essere a Palermo con i suoi figli. Non appena uno di loro si alzava dal tavolo lui lo raggiungeva per un drink. Durante la cena, Andrea ha anche parlato col padre e si sono scambiati dei sorrisi. Non so cosa si siano detti, però sicuramente il clima non era di astio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento