Pharmap, apre il nuovo digital hub dell'azienda palermitana del farmaco a domicilio

Oggi nella nuova sede della società, un open space di oltre 300 metri quadri nel pieno centro storico di Palermo, lavorano più di 40 giovani con un'età media di circa 30 anni, divisi tra i reparti di Marketing, Business Development, Finance e altro

Nuovo headquarter nel centro storico di Palermo per Pharmap, azienda made in Sicily diventata leader in Italia nella consegna del farmaco a domicilio. La consegna a domicilio dei farmaci si conferma un trend in continua crescita che ha consacrato Pharmap come leader nel mercato italiano del Pharma delivery. 

Il primo semestre 2020 ha regalato molte soddisfazioni all'azienda made in Sicily, che ha registrato una crescita di oltre il 300% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In soli 6 mesi Pharmap ha raggiunto un transato di oltre 3 milioni e un volume di affari di più di 4,5 milioni di euro. 

I numeri confermano un cambiamento nelle abitudini di acquisto degli italiani anche nell’era post Covid. La digitalizzazione dei processi ha semplificato la vita dell'utente favorendo un’impennata vertiginosa per i canali web e app Pharmap: in aumento del +340% le richieste di consegna (rispetto allo stesso periodo del 2019). Numeri che hanno valso ai due giovani founders della società, Giulio Lo Nardo e Giuseppe Mineo, il prestigioso riconoscimento di Forbes Italia che li ha inseriti nella classifica dei 30 migliori talenti under 30 del 2020. Dal 2019, inoltre, la società è tra le 50 scale up più innovative d'Italia.

Come nasce Pharmap

L’idea di Pharmap nasce nel 2017 da un'esigenza di Giuseppe Mineo, CEO e co-Founder di Pharmap: “Ero solo e lontano da casa, stavo male e non potevo andare in Farmacia ed è in quel momento che ho pensato quanto sarebbe stato utile un servizio che potesse farlo per me. Da lì è partito tutto, insieme al mio socio Giulio. All'inizio facevamo tutto noi due, dall’attività di management fino alle consegne.”.

Oggi nella nuova sede della società, un open space di oltre 300 metri quadri nel pieno centro storico di Palermo, lavorano più di 40 giovani con un'età media di circa 30 anni, divisi tra i reparti di Marketing, Business Development, IT, Customer Success Management, Operations e Finance. Molti di loro sono siciliani “di ritorno” dal nord o dall’estero e c’è anche chi è originario dal Nord lavora in modalità smart working, pratica adottata ben prima del lockdown.  

“Riceviamo ogni giorno decine di curricula da tutta Italia e ne andiamo orgogliosi perché abbiamo sfatato la credenza che per lavorare nel digital sia necessario spostarsi al nord - racconta Giulio Lo Nardo, managing director e co-founder di Pharmap -. Con Pharmap abbiamo dimostrato che fare impresa al sud è possibile, anche quando sei giovane: basta crederci". Entro fine 2020 Pharmap, oltre a consolidare la leadership sul mercato italiano, punta all'internazionalizzazione, con l'obiettivo di attivare il servizio in Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento