menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arancina di Ettore Matranga, foto di Cronache di Gusto

L'arancina di Ettore Matranga, foto di Cronache di Gusto

Santa Lucia, è gara di arancina creativa: la più buona è quella del bar Ettore Matranga

Ragù di suino nero e provola dei Nebrodi, funghi e finocchietto selvatico. Questi gli ingredienti della regina dello street food palermitano che ha conquistato il titolo del contest lanciato dal giornale Cronache di Gusto. Sei i concorrenti in gara

Ragù di suino nero dei Nebrodi, provola dei Nebrodi, funghi e finocchietto selvatico. Questi gli ingredienti dell'arancina “Nebrodi” firmata dal bar-pasticceria Ettore Matranga (viale del Fante) che ha conquistato il titolo di "arancina creativa" del contest lanciato dal giornale di enogastronomia Cronache di Gusto.

Regina delle tavole palermitane nel giorno di Santa Lucia, l'arancina è il più noto piatto di street food siciliano. La gara era aperta a chi fosse in grado di riuscisse a realizzare la tradizionale palla di riso fritta stravolgendo la tradizione - che le vuole alla carne o al burro - ma lasciando totale libertà alla fantasia dei concorrenti a cui è stato chiesto di dimostrare la versatilità di questo famoso pezzo di rosticceria.

Sei i partecipanti. Tra questi i primi tre classificati della gara dello scorso anno, tutti di Palermo, e tre bar della provincia selezionati da Cronache di Gusto. La giuria è stata composta dal presidente Francesco Piparo, chef del ristorante Sicilò di Palermo, dalla giornalista Maria Antonietta Pioppo e dal direttore di Cronache di Gusto, Fabrizio Carrera. I parametri di scelta hanno tenuto conto di panatura, qualità e cottura del riso, condimento, equilibrio e contrasto. 

Le altre arancine in gara 

  • Friend’s Bar a Terrasini: riso profumato alla birra, zucchine, scamorza affumicata, ricotta di vacca cinisara, noci
  • Pasticceria Cerniglia a San Giuseppe Jato: ricotta ed erbette
  • Pasticceria Delizia a Bolognetta: pollo e curry
  • Sampolo 246 a Palermo: carciofi, provola campana, cotto croccante, acciuga e crema di carciofi
  • Sfrigola a Palermo: olio al tartufo e gambero rosso di Mazara 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento