menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foto storiche di Cefalù, un sito web raccoglie storie e tradizioni della cittadina normanna

A crearlo, dopo la pagina Facebook nata 10 anni fa, è Serge Rajmondi che spiega: "Questo nuovo sito web, potrà rappresentare un vero e proprio archivio della memoria dei cefaludesi”

Si chiama "Foto storiche Cefalù" e su Facebook è un successo. Oggi, quello che nel dieci anni fa nacque per caso come una pagina sul famoso social network, si trasforma in un sito dal nome omonimo. A crearlo è Serge Rajmondi che spiega: "Questo nuovo sito web, potrà rappresentare un vero e proprio archivio della memoria dei cefaludesi”. 

Tutto ebbe inizio il 10 ottobre 2011, per caso. "Spulciando dentro un cassetto le vecchie foto di mio padre, ebbi così l’idea di creare un gruppo su Facebook che potesse riportare alla memoria, vecchie tradizioni popolari e di famiglia attraverso le foto, concentrandomi soprattutto nel dare visibilità alla Cefalù di ieri, con tutti i particolari che la caratterizzavano" spiega Serge Rajmondi. 

Un'intuizione, forse, che in poco tempo ha raggiunto mete inaspettate. "Subito la cosa piacque a tanti cefaludesi, in poco tempo ho avuto la disponibilità di altre persone pronte a collaborare; ciò ha reso il gruppo un punto di riferimento della città. Tra queste persone, una in particolare, Domenico Brocato, nativo di Cefalù ma da moltissimi anni residente nella provincia di Lecco. Innamoratissimo della sua città natale e membro nel gruppo, Domenico decide di creare già nel giugno del 2012, un sito internet sempre denominato “Foto Storiche Cefalù” e, ora, dopo otto anni, con grande dedizione, lo sta ricostruendo con una nuova veste grafica e nuovi contenuti". 

Un lavoro da certosino che raccoglie la storia della cittadina normanna. "Domenico infatti, sta lavorando su vari argomenti, un menu veramente ricco, eccone alcuni: avvenimenti storici, la vita quotidiana di un tempo, le tradizioni, i luoghi, le persone e le immagini; un archivio della vita cefaludese, in cui la nostra città potrà riconoscersi, trovando i fondamenti della propria identità sociale e culturale. Già diversi sono collaboratori che inviano i loro testi, che poi Domenico impagina nel sito, si perché oltre ad essere amministratore insieme a me e anche il web master, cioè colui che realizza il tutto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento