rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
La gag

Fiorello e la scommessa con Salvini sul Ponte: "Ci passo nudo se sarà pronto entro 9 anni"

Lo showman ironizza sui tempi di realizzazione dell'infrastruttura tra Sicilia e Calabria durante la trasmissione "Viva Rai2"

La questione Ponte sullo Stretto e le dichiarazioni del ministro Matteo Salvini protagonisti del programma "Viva Rai2" in onda stamattina, giovedì 11 maggio, condotto da Fiorello. Lo showman con la sua pungente ironia non solo ha acceso i riflettori su un argomento abbastanza caldo negli ultimi tempi ma ha anche fatto una promessa destinata a non rimanere inosservata

"Matteo te lo giuro - ha detto lo showman - se davvero il ponte sarà pronto entro nove anni io farò come Paolantoni per lo scudetto del Napoli, lo attraverserò nudo, da Messina a Reggio Calabria, con solo una pentola davanti. Basta anche una tazzina... e camminerò ciondolando".

Non è la prima volta che Fiorello ironizza sull'infrastruttura: dalle battute su Salvini che "lancia il ponte per l’Europa in vero truciolato tibetano, a impatto ecologico zero" alla stampa tridimensionale di Sicilia e Calabria collegate da un ponte poggiato su due blocchi di pietra, sono tante le occasioni in cui non ha nascosto con ironia e sagacia il suo scetticismo sull'opera. Non molto tempo fa aveva consigliato quello che con un po' di buonsenso rivendicano in tanti: “Prima di fare il ponte facciamo le strade della Sicilia, facciamo il binario doppio della ferrovia. Che sulla Catania-Palermo si vanno ad allenare i motociclisti della Parigi-Dakar”. 

Fonte: ReggioToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorello e la scommessa con Salvini sul Ponte: "Ci passo nudo se sarà pronto entro 9 anni"

PalermoToday è in caricamento