Mercoledì, 4 Agosto 2021
Costume e Società

Roccapalumba, una vecchia cabina elettrica si trasforma in un'opera d'arte

L'opera realizzata dall'artista Andrea Sposari, in arte Spos.Art, è stata chiamata "Il sogno di Demetra" ed è un tributo al territorio roccapalumbese e ai suoi diversi elementi caratteristici

Una nuova cabina elettrica, all’ingresso di Roccapalumba, è stata riportata alla luce grazie al lavoro di E-Distribuzione e del Comune di Roccapalumba che, insieme, hanno dato nuova energia al territorio, trasformando quella che era una vecchia cabina elettrica in una vera e propria opera d’arte. 

L'artista Andrea Sposari, in arte Spos.Art, è un surrealista a cui piace raccontare storie, mescolare concetti scientifici con umanesimo e psicologia, in una formula figurativa che mette sempre al centro l'uomo. L'opera realizzata, dal titolo "Il sogno di Demetra", è un tributo al territorio roccapalumbese e ai suoi diversi elementi caratteristici. Demetra, divinità della cultura greca, presiedeva la natura, era la dea del raccolto (rappresentata dalla corona di grano poggiata sulla sua testa) e pertanto la si vede elevarsi, quasi a proteggere ed accarezzare, dal frutto più rappresentativo del territorio, il ficodindia, che nonostante la visione notturna risplende di luce propria.

La Dea con lo sguardo rivolto verso il cielo stellato (simbolo della cultura astronomica) si meraviglia alla vista di una stella cadente che squarcia il cielo ed illumina la stessa Dea, che spera in un cielo sempre più bello e splendente per rinnovare l’emozione.

“L'opera realizzata – ha detto l’assessore Giovanni Spatafora - è un altro tassello nel percorso di arricchimento e valorizzazione del nostro centro urbano. Speriamo che, finita la pandemia, i turisti potranno venire a Roccapalumba e ammirare questa grande opera d’arte, unica in tutto il territorio”.

"Questa iniziativa dimostra, ancora una volta, l’attenzione – ha commentato Antonio D’Alessandro, responsabile Zona Palermo di E-Distribuzione - e il legame di E-Distribuzione col territorio. Le nostre infrastrutture elettriche, nate per garantire il servizio elettrico a cittadini e imprese, diventano anche spazi artistici, coniugando i valori di sostenibilità, innovazione e rispetto per l'ambiente, che caratterizzano il nostro impegno quotidiano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccapalumba, una vecchia cabina elettrica si trasforma in un'opera d'arte

PalermoToday è in caricamento