menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Povero artista", da Caltavuturo la nuova canzone dei Malarazza 100% Terrone

Il brano descrive la situazione psicologica ed emotiva dell'artista del 2020 costretto, in mezzo a tutte le difficoltà nate a causa del virus, a sperare di sopravvivere, di riuscire a mantenersi economicamente

Il lavoro musicale se lo sono auto dedicato. E' una sorta di analisi della situazione che si è venuta a creare con la pandemia che ha di fatto stroncato l’attività legate all’arte, alla musica e alle band in modo particolare. “Povero artista”, il nuovo brano dei Malarazza 100% Terrone
infatti descrive la situazione psicologica ed emotiva dell'artista del 2020 costretto, in mezzo a tutte le difficoltà nate a causa del virus, a sperare di sopravvivere, di riuscire a mantenersi economicamente con la fiducia e l’obiettivo di ritornare ad esserci.

Anche questo brano rimane nel solco che la band ha tracciato negli ultimi anni con melodie coinvolgenti e sonorità tipiche siciliane trasmesse in chiave moderna. Nel video, girato nel territorio di Caltavuturo in provincia di Palermo, viene raccontato simbolicamente il viaggio che compie l'artista, fatto di difficoltà e di sacrifici, verso la sua meta che è il palco e quando vi giunge ha l’amara sorpresa di non trovare spettatori. Una metafora per sottolineare la triste realtà che continua a vivere il musicista che, pur aggrappandosi ai social, è rimasto ugualmente solo, senza spettatori e applausi. Una situazione che porta all’isolamento mentale. Come fare ad uscirne? L’antidoto, per i Malarazza 100% terrone, rimane la musica che da sempre unisce e continua a fare sognare. 

“Povero Artista” è il primo brano interamente composto, musica e testo, da Piero Sciacchitano, cantante della band. Una operazione ben riuscita alla quale ha partecipato il trombettista Giuseppe Tagliareni che si è unito al gruppo composto da Piero Sciacchitano (voce/chitarra acustica), Salvatore Alessi (cori/chitarre, violino), Giulio Esposto (cori/basso elettrico), Giuseppe Amormino (Fisarmonica), Carmelo Traina (voce e percussione) e Sebastiano Valenza (batteria). “Povero Artista” sarà un altro biglietto da visita, in attesa di ritornare alla normalità, de i “I Malarazza 100% Terrone” prodotti dall’Asc Production. La regia del video è stata curata da Filippo Arlotta e dal suo staff (Giovanni Ferrara, Gaetano La Fico e Claudio Panebianco). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento