rotate-mobile
Costume e Società

"Mancò", in radio il brano di Pushmmua: è il secondo estratto dall'album d'esordio

Il rapper palermitano racconta la tossicità di un rapporto sentimentale dal punto di vista dell'autore. Il testo parla del tira e molla continuo e il senso di rivalsa di una storia finita male

Esce in digitale e in radio “Mancò”, secondo singolo estratto dall’album d’esordio omonimo del rapper e cantante palermitano classe ’96 Pushmmua, pseudonimo di Vincenzo Salerno. Il disco, in uscita nel 2022 è stato prodotto dal producer palermitano Dario Pellerito, in arte “Pellerito”, con cui è nato nell’ultimo anno un connubio artistico che unisce in modo coerente elettronica, r’n’b, hip Hop e indie pop.

“Mancò” racconta la tossicità di un rapporto sentimentale dal punto di vista dell’autore del brano, il testo parla del tira e molla continuo e il senso di rivalsa di una storia finita male, rappresentata nel brano attraverso il cambio del modo di rivolgersi alla propria ex ragazza. Stati d’animo, tormenti, incomprensioni che descrivono i sentimenti e le emozioni dirette di Pushmmua e che si intrecciano alle malinconie, alle atmosfere cupe e ai periodi bui del primo brano “Risalire” (regia di Enrico Spadafora).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mancò", in radio il brano di Pushmmua: è il secondo estratto dall'album d'esordio

PalermoToday è in caricamento