Domenica, 26 Settembre 2021
Costume e Società

"Il patto", una ballata dolcissima e potente: in radio la nuova canzone di Esdra

Prodotta da 800A Records, il secondo singolo della cantante palermitana è un'altra perla cantautorale, intima e delicata, dopo “Pianta e uragano”, brano d’esordio che ha ottenuto un grande riscontro

Oggi esce in radio e in digitale “Il Patto” (800A Records), secondo singolo di Esdra, altra splendida perla cantautorale, intima e delicata, dopo “Pianta e uragano”, brano d’esordio che ha ottenuto un grande riscontro (è stato inserito nelle playlists New Music Friday di Spotify e Apple Music e Scuola Indie).

“Il Patto” è una ballata dolcissima e potente, che descrive perfettamente l'identità di Esdra, ispirata dai cantautori italiani degli anni ’70, con influenze indie e post-punk: “due protagonisti indubbiamente diversi tra loro, proprio come ne "La gabbianella e il gatto" - racconta l’autrice - la cui differenza viene però colmata da una più profonda necessità di dare e darsi senza riserve e senza chiedere nulla in cambio, nella speranza di poter volare sempre più in alto, lontani con gli occhi ma con i cuori vicinissimi”.

Testo e musica del brano sono di ESDRA. Il brano è stato prodotto, mixato e masterizzato da Fabio Rizzo (Eugenio in via di Gioia, Dimartino, Alessio Bondì) presso Indigo Studios, Palermo. Al singolo hanno partecipato Vincenzo Guerrieri alle batterie, Salvatore Maria Sclafani ai mandolini e Gloria Giacchino ai violini. L’artwork è a cura di Esdra.

Chi è Esdra

Esdra Sciortino, in arte Esdra, ha 20 anni ed è di Palermo. Artista eclettica che sa esprimersi sia in musica che attraverso le immagini, attraverso illustrazioni, foto e video. Qualcuno l’ha definita un “fiore punk”. Durante gli anni della scuola studia pianoforte, arte e si affaccia al mondo della musica grazie a progetti minori che le permettono di sperimentare e sviluppare un proprio stile di scrittura e composizione, ispirato a quello dei cantautori italiani degli anni ‘70, con influenze indie e post-punk. Nel 2019 decide di intraprendere un percorso da solista, trascorre un anno sabbatico in Ungheria come volontaria e al suo ritorno entra nel roster di 800A Records. A maggio 2021 esce “Pianta e uragano” primo singolo di Esdra, accompagnato dal videoclip, inserito nelle playlists New Music Friday di Spotify e Apple Music e Scuola Indie.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il patto", una ballata dolcissima e potente: in radio la nuova canzone di Esdra

PalermoToday è in caricamento