Venerdì, 30 Luglio 2021
Costume e Società Tribunali-Castellammare / Via Materassai

Apre Nova, la taverna bistrot a due passi dalla Cala che fa tapas "gourmet"

Un luogo che prende in prestito il suo nome proprio dalla dirimpettaia chiesa di Santa Maria La Nova, uno dei più importanti esempi di architettura gotico-catalana in Sicilia, che insiste proprio sulla stessa piazzetta pedonale su cui si affaccia la nuova attività

Novità nel panorama ristorativo e di intrattenimento enogastronomico cittadino. In via materassai 72, di fronte la chiesa di Santa Maria La Nova, apre Nova, un luogo dove esaltare il "buon bere" accompagnato da sfiziosi abbinamenti culinari, piccole gustose pietanze chiamate "gourmini". I gourmini altro non sono che esperienze di gusto a metà strada fra le tapas spagnole e i piatti gourmet della nouvelle coucine: un modo per godere di più portate con porzioni ridotte, ma mantenendo intatta l’eccellenza dei sapori. 

Alcuni di questi gourmini sono pensati espressamente per il “bere di qualità”: verranno consigliati, infatti, vini doc e perfect cocktail ad opera del barman Alfonso Lobianco da abbinare in perfetto equilibrio di gusto ai gourmini ad opera dello chef Gianluca Bonsignore, secondo il modello enoristorativo del “food pairing” ormai utilizzato internazionalmente, ma ancora troppo poco in città. Abbinamenti in equilibrio fra acido e fruttato, speziato e secco attraverso piatti di matrice siciliana, ma con un respiro ed una rivisitazione creativa internazionale. 

"Un luogo che prende in prestito il suo nome proprio dalla dirimpettaia chiesa di Santa Maria La Nova, uno dei più importanti esempi di architettura gotico-catalana in Sicilia, che insiste proprio sulla stessa piazzetta pedonale su cui si affaccia la nostra attività ed inevitabilmente ne diventa uno stimolo di altissimo valore culturale, storico, sociale che non può che segnare la personalità dello spazio e dei servizi pensati appunto per Nova" spiegano i titolari. 

Oltre al "buon mangiare" e al "buon bere", anche un’offerta di intrattenimento culturale fatto da microexpo di artisti locali e internazionali (fotografia, pittura e altre forme di espressione) con una parete a loro totalmente dedicata che cambierà pelle periodicamente e con musica in diffusione dalle sonorità underground miscelate da newfolk anche questo radicato nel cuore della Sicilia, ma con germogli di sonorità contemporanee ed internazionali. Si inizia con una piccola expo di fotografia ad opera di Ramona Fernandez.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre Nova, la taverna bistrot a due passi dalla Cala che fa tapas "gourmet"

PalermoToday è in caricamento