Lunedì, 27 Settembre 2021
Costume e Società

Avvocati e giudici, mai più code al Tribunale di Palermo: nasce l'app anti-assembramenti

Grazie all'applicazione scaricata sul proprio smartphone sarà possibile evitare code all'Ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti della Corte d’appello. Basterà inquadrare il QR code per essere automaticamente inseriti in fila

Un'app che mette fine a code e assembramenti al Tribunale di Palermo. Da martedì 10 novembre YouLine, la web app ideata da due medici palermitani e già utilizzata tra gli altri, dall’Assessorato Regionale dei Beni Culturali per la gestione degli accessi in oltre 70 siti culturali in Sicilia, fa il suo debutto al Palazzo di Giustizia del capoluogo siciliano. Grazie all'applicazione scaricata sul proprio smartphone, infatti, sarà possibile evitare code e capannelli all'Ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti della Corte d’appello. Basterà inquadrare il codice QR situato all'ingresso degli uffici per ottenere un numero progressivo ed essere automaticamente inseriti in fila.

Come funziona 

Il sistema è semplice da utilizzare e garantisce il pieno rispetto delle norme anti contagio: gli utenti, come accade ad esempio negli uffici postali, non dovranno compilare alcun foglio per accedere al turno, non saranno costretti a restare in fila creando così inutili e pericolosi assembramenti e potranno allontanarsi seguendo lo scorrimento della coda attraverso il telefonino. Ma anche quando finirà l'emergenza legata al Covid-19, questo meccanismo di gestione degli accessi potrà garantire efficienza agli uffici e un enorme risparmio di tempo e disagi agli utenti.

YouLine, infatti, informa costantemente sullo scorrimento attraverso due tipi di notifiche: un alert sonoro fino a quando non sono rimaste solo 5 persone in coda e da quel momento anche una voce che scandisce gli accessi. In sostanza, una volta preso il turno, l'utente potrà allontanarsi e sfruttare al meglio il proprio tempo verificando in tempo reale sul proprio smartphone l'avanzamento della fila. Per la prima settimana il sistema riguarderà esclusivamente gli uffici deputati all'accettazione ed al ritiro delle notifiche, successivamente il servizio verrà dedicato anche all'accettazione e al ritiro degli atti di esecuzione. 

Come nasce YouLine

YouLine è una web app - ideata dai medici palermitani Francesco Cupido e Mario Imburgia - che consente di essere inseriti in fila semplicemente inquadrando un QR code. Gli uffici pubblici o privati e le attività commerciali che decidono di sfruttare questo sistema non devono installare alcun tipo di hardware o totem e per gli utenti non è necessario registrarsi né scaricare software, salvo in particolari circostanze. Attraverso un normalissimo smartphone si può seguire in tempo reale lo scorrimento della fila e una notifica sonora avvisa costantemente sul numero di persone in coda. 

La web app funziona con tutti i sistemi operativi (per le versioni meno aggiornate bisogna solo scaricare un lettore di QR code) e una volta inquadrato il codice basta cliccare sul link per essere inserito automaticamente in fila. Per gli utenti con sistema operativo iOS, sta per arrivare una app nativa che consente di ricevere notifiche anche quando lo smartphone è in background (nel corso di una telefonata, mentre si consulta un’altra app). La web app funziona comunque anche senza questo ulteriore strumento che serve solo se l'utente vuole ricevere sempre le notifiche, anche quando sta facendo altro con il proprio dispositivo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvocati e giudici, mai più code al Tribunale di Palermo: nasce l'app anti-assembramenti

PalermoToday è in caricamento