rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Costume e Società

Cibo di qualità e buon bere per la serata di presentazione, da Stabile 169 arriva l'aperitivo in 5 versioni

Una cucina ricca non solo di nuovi piatti, ma anche di stimoli continui grazie all’estro e alla professionalità dello chef Giuseppe Roccaforte. La cucina al Flambè è invece del maitré Emanuele Ferrara

Il piacere della buona tavola fatto di sorrisi, convivialità, cibo di qualità, buon bere. E' il semplice lusso di trascorrere una serata fra spensieratezza ed allegria, in compagnia delle persone care. Soprattutto in prima serata, dopo il lavoro o al termine di una giornata stressante, che merita relax. Arriva l'aperitivo da Stabile 169, in via Mariano Stabile 169. Solo chi ha il coraggio di scommettere vince, soprattutto in un periodo, quello del lockdown, che ha visto morti e feriti nel campo della ristorazione. Laura Caliri e Antonio Dolce lo sanno bene. Tanto che prima, con forza e tenacia, hanno rialzato la saracinesca del loro locale, poi hanno puntato sulla cucina al Flambè degli anni ‘80. 

In poco tempo hanno ottenuto grandi consensi. Merito di una cucina di qualità, passione, dedizione e ospitalità. La coppia palermitana non si ferma e lancia l’aperitivo di qualità, il rito che mette d’accordo i palati più diversi in un momento di convivialità. A dare il via all’aperitivo, una serata nel corso della quale è stata presentata l’offerta enogastronomica e le novità. Da oggi appuntamento dalle 19.00 per l’happy hour. 

L'aperitivo di Stabile 169

La formula dell’aperitivo si rivolge a tutti: è fresca, semplice e contiene ben 5 proposte di ottima qualità. La parola magica in realtà, quella davvero capace di regalare soddisfazioni al cliente è valorizzazione: “Sia sul lato dell’offerta, nel senso di mettere a punto una proposta di livello - spiegano i due imprenditori - sia sul piano del servizio, che distingua la professionalità e la qualità del locale; ma anche sul piano economico, ovvero dare il giusto valore, in termini di prezzo, a quanto offerto”.

A conciliare il sapore delle portate l’abbinamento col vino, creando così un’alchimia perfetta. Per gli amanti del buon bere, l’antipasto scelto è abbinato a un cocktail. Il ristorante è aperto a cena 7 giorni su 7; a pranzo dal mercoledì alla domenica. Stabile 169 è un luogo dalle materie prime ricercate, dai sapori genuini e semplici. Una cucina ricca non solo di nuovi piatti, ma anche di stimoli continui grazie all’estro e alla professionalità dello chef Giuseppe Roccaforte, componente Euro-Toques Italia, l’associazione di cuochi di valenza internazionale, e ambasciatore Bio in Sicily 2020. La cucina al Flambè è del maitré Emanuele Ferrara, uomo di cultura e ottimo intrattenitore. Colui che ha esportato la cucina siciliana e le tecniche di sala nel panorama nazionale e internazionale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibo di qualità e buon bere per la serata di presentazione, da Stabile 169 arriva l'aperitivo in 5 versioni

PalermoToday è in caricamento