High school game: studenti palermitani sognano un viaggio a Barcellona

Terminate le sfide “digital” di qualificazione, partono le semifinali di zona dell'innovativo progetto che stimola la curiosità e le capacità riflessive dei ragazzi, sfruttando le nuove tecnologie interattive. Appuntamento a Palermo il 22 febbraio

Terminate le sfide “digital” di qualificazione sull’App dedicata tra gli studenti delle scuole iscritte da tutta Italia, compresi quelli palermitani, a partire dal primo febbraio si svolgono le semifinali di zona di High School Game, innovativo progetto live e digital di WiContest indirizzato agli studenti, che stimola la curiosità e le capacità riflessive dei ragazzi, sfruttando le nuove tecnologie interattive. Appuntamento a Palermo il 22 febbraio.

I partecipanti metteranno alla prova la propria preparazione scolastica e di cultura generale, oltre che di specifici temi quali educazione stradale, ambientale, Business English e cyberbullismo, la velocità e la capacità di fare squadra, facendo esperienza della possibilità di divertirsi imparando. La prima tappa delle semifinali si svolgerà a Milano, il primo febbraio, all’Università IULM (aula Marconi, Edificio IULM1). Amici e parenti dei partecipanti potranno seguire la gara e festeggiare in tempo reale gli studenti vincitori che accederanno alla Finale Nazionale di Civitavecchia, prevista per il 19-20 maggio a bordo della “Cruise Roma” Grimaldi Lines.

Il concorso – indirizzato alle classi dei Licei e degli Istituti superiori secondari di secondo grado, statali e paritari – promuove nelle scuole l’uso di sistemi digitali, inglobati in nuovi approcci formativi. Hanno aderito al progetto High School Game 150 000 studenti di 500 scuole e sono state coinvolte 55 province italiane. Le scuole che otterranno risultati migliori dalle varie competizioni vinceranno un viaggio di 4 giorni a Barcellona, delle borse di studio offerte da molti atenei italiani, corsi di Business English.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prossime tappe sono: il 12 e 13 febbraio – Firenze, Libera Accademia Belle Arti “Laba”;; 18 febbraio – Salerno, Liceo scientifico statale Severi; 19 febbraio – Caserta, Università degli studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’; 21 febbraio – Roma, Università Lumsa: aula magna sede Borgo Sant’Angelo 13; 21 febbraio – Calabria, Unical – aula magna; 22 febbraio – Palermo, Università Lumsa -Aula Tincani; 26 febbraio – Bari, I.T.T. “Panetti-Pitagora”; 27 febbraio – Foggia, Università di Foggia; 28 febbraio – Potenza, IIS Leonardo da Vinci (ex Nitti); 1 marzo – Ancona, IIS Vanvitelli – Stracca – Angelini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Condannato a 5 anni il questore di Palermo: "Caso Shalabayeva, fu sequestro di persona"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento