menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'Ascione riparte l'orto biologico

Zucchine, pomodori, peperoni, ma anche erbe officinali come prezzemolo e basilico ed essenze, melissa, timo, rosmarino. Ortaggi di stagione e piante perenni. All'Ascione di Palermo rinasce l'orto didattico, le cui attività erano state sospese a causa dei lavori di ristrutturazione della palestra, fiore all'occhiello dell'Istituto, che ha da poco inaugurato un nuovo indirizzo, il Liceo Scientifico Sportivo e si appresta a vedere l'apertura di un nuovo cantiere per il ripristino dei campetti esterni. Prodotti rigorosamente biologici senza l'utilizzo di pesticidi o composti chimici di sintesi e diverse ricadute didattiche ed educative, come lavorare insieme, educare al rispetto dell'ambiente, alla solidarietà tra pari, all'integrazione.

"L'orto è stato ripristinato dal personale della scuola e, quando sarà possibile e in totale sicurezza, vedrà nuovamente coinvolti gli studenti", afferma con orgoglio la Preside della scuola Sara Inguanta che aggiunge: "I prodotti dell'orto serviranno a raccogliere fondi all'interno dell'istituzione scolastica destinati all'autofinanziamento di questa e ulteriori attività dell'istituto, un punto di riferimento essenziale per il territorio". "Orto è vita", sottolinea la professoressa Daniela Rosa, agronoma: "Lavorare la terra, seguirne ritmi e tempi è un modo per recuperare il nostro rapporto con la natura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento