Scoliosi, il reparto di Fisiatria del Policlinico studia la colonna vertebrale delle ginnaste

I medici hanno effettuato visite di controllo alle atlete dell'Accademia di Alta Formazione Sportiva Ssdrl. I risultati saranno confrontati con quelli di chi non pratica questa disciplina.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il reparto di Fisiatria del Policlinico e l'Università scelgono l'Accademia di Alta Formazione Sportiva Ssdrl per uno studio sulla scoliosi idiopatica giovanile nelle atlete che praticano ginnastica ritmica a livello agonistico.

I medici hanno effettuato giovedì delle visite di controllo della colonna vertebrale alle ginnaste dell'Accademia, notando l'ottimo lavoro svolto su di esse. I risultati saranno confrontati con quelli dei non praticanti questa disciplina. "E' sempre un piacere collaborare quando si tratta di salute dei giovani" dice la professoressa Silvia Naccari, direttrice tecnica dell'Accademia di Alta Formazione Sportiva Ssdrl. "Sono veramente contenta dei risultati e ringrazio i medici del Policlinico e l'Università per aver scelto noi".

Torna su
PalermoToday è in caricamento