Nei pronto soccorso spazio ai volontari della Croce Rossa: aiuteranno pazienti e familiari

È quanto previsto nell'accordo quadro che lega l'assessorato regionale alla Salute alla Cri. Oltre a garantire l'accoglienza, forniranno informazioni di natura non sanitaria

I volontari della Croce rossa italiana presteranno assistenza nei pronto soccorso degli ospedali siciliani. È quanto previsto nell'accordo quadro che lega l'assessorato regionale alla Salute alla Cri. L'iter della partnership è stato avviato nei giorni scorsi dall'assessore Ruggero Razza. Oltre a garantire l'accoglienza, i volontari si occuperanno di assistere i pazienti e i loro familiari fornendo informazioni di natura non sanitaria, dando, cioè indicazioni precise sulla situazione di ricovero o su ogni eventuale sviluppo.

Il servizio, sperimentato con successo negli ospedali di altre regioni italiane e già in atto al Policlinico di Catania attraverso la figura degli steward, è particolarmente utile specie per chi si presenta da solo in un pronto soccorso e necessita anche di assistenza. Tuttavia rappresenta "un ottimo strumento di comunicazione" anche per quanti accompagnano un utente che necessita di cure in emergenza-urgenza e desiderano conoscere i vari step compiuti dal paziente in ricovero.

Su Facebook Razza spiega che "i volontari saranno presenti dei  nosocomi che superano i 20 mila accessi l'anno e presteranno servizio alternandosi dalle 10 alle 22. L'iniziativa, che avrà la durata di due anni, rientra in una più vasta azione di riqualificazione ed efficientamento avviata nei pronto soccorso siciliani dal governo Musumeci che prevede anche un finanziamento per ciascuno dei 62 pronto soccorso dell'Isola per renderli più confortevoli e funzionali, in ossequio alle linee guida impartite di recente dall'assessorato alle aziende del Ssr".

Potrebbe interessarti

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Menopausa, quali sono i rimedi naturali che le signore palermitane dovrebbero seguire

  • Estate uguale esodo al villino, ecco come i palermitani possono arredare la casa al mare

I più letti della settimana

  • Vedono donna sola in casa e provano a violentarla: lei urla, marito la salva a suon di cazzotti

  • Tramonta il sogno cinese, crolla l'impero Z&H: sequestrati 7 centri commerciali

  • Lutto nel mondo del tifo palermitano, morto ultras della Curva Nord Inferiore

  • Clamoroso: il Palermo non è riuscito a iscriversi al campionato di serie B

  • Incendio sulla Palermo-Sciacca, pullman dell'Ast divorato dalle fiamme

  • Il boss arrestato: "Mi tolgo il cappello davanti al figlio di Riina"

Torna su
PalermoToday è in caricamento