La prevenzione passa anche dai banchi di scuola, al via campagna itinerante contro il papilloma virus

L'iniziativa è portata avanti dai medici del dipartimento di Prevenzione dell’Asp con gli allievi della scuola di specializzazione di Igiene e medicina preventiva dell’Università. Prima tappa Termini Imerese

Prenderà il via domani (giovedì 7 marzo) la campagna di vaccinazione itinerante anti papilloma virus nelle scuole di Palermo e provincia. La prima tappa sarà a Termini Imerese, nella scuola media Tisia D’Imera. Medici del dipartimento di Prevenzione dell’Asp e medici in formazione della scuola di specializzazione di Igiene e medicina preventiva dell’Università (dopo un precedente momento di informazione sulla vaccinazione, effettuato presso le scuole aderenti all’iniziativa) lavoreranno a bordo di un camper che stazionerà all’interno dell’istituto dalle 8.30 alle 13.30.

Il progetto rientra tra le iniziative finalizzate a rispettare quanto prescritto dal Piano nazionale della prevenzione vaccinale 2017-2019 e in considerazione di quelli che sono gli obiettivi di copertura vaccinale previsti per ciclo completo di anti Hpv: 95% nei ragazzi e nelle ragazze nel dodicesimo anno di vita.

Il progetto, realizzato in collaborazione con i dirigenti scolastici delle dcuole medie superiori ed Inferiori ricadenti nel territorio provinciale che hanno aderito all’iniziativa, ha quale obiettivo “l’aumento dell’adesione alla vaccinazione anti Hpb nella popolazione target”.

“La campagna di vaccinazione contro l'Hpv – ha spiegato Nicolò Casuccio, direttore dell’Uoc Sanità pubblica, epidemiologia e medicina preventiva dell’Asp - è indirizzata agli adolescenti di entrambi i sessi, preferibilmente intorno agli 11 e i 12 anni di età. La vaccinazione in questa momento della vita, consente di prevenire, nella quasi totalità dei casi, l’insorgenza di un’infezione persistente dei ceppi virali, che più frequentemente provocano il tumore della cervice uterina oltre a prevenire significativamente altre neoplasie in entrambi i sessi”.

Dopo la tappa di domani nella scuola media Tisia D’Imera di Termini Imerese, il camper delle vaccinazioni dell’Asp sarà giovedì 14 marzo a Palermo nell’Istituto comprensivo statale padre Pino Puglisi di via Panzera, 28. Altre date saranno concordate con le scuole che si sono dichiarate interessate all’iniziativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’iniziativa – spiegano dall’Asp - rientra nell’ambito di un percorso di educazione alla salute che, attraverso la conoscenza, induca a comportamenti ed azioni coerenti con un modello di vita improntato al benessere ed alla prevenzione. Comportamenti che sono alla base di ogni organizzazione sanitaria di una società”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Dal pizzo alla riffa per la festa di Sant'Anna, commercianti denunciano: 20 fermi al Borgo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Firmato nuovo Dpcm con le regole Covid, Musumeci: "Ora controlli costanti delle forze dell’ordine"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento