Martedì, 27 Luglio 2021
Salute

Il 25 marzo torna l'ora legale: come combattere l'insonnia

Dormiremo un po’ di meno, ma in compenso ci sarà un’ora di luce in più. Ecco qualche consiglio pratico per abituare il nostro organismo al cambio d'orario

Torna l’ora legale. Domenica 25 marzo 2018, alle due di notte, le lancette degli orologi dovranno essere spostate avanti di un’ora. Dormiremo un po’ di meno, ma in compenso ci sarà un’ora di luce in più. Non sarà necessario invece sincronizzare smartphone, pc e tablet: basterà essere connessi ad internet e il passaggio all’ora legale avverrà in automatico.

Ora legale, la proposta di abolizione

Il tema del cambio biannuale dell'ora  è stato oggetto di una risoluzione presentata di recente al parlamento Ue da eurodeputati del Nord, Centro ed Est Europa. L’obiettivo dei promotori era di radiare quell'ora che per sei mesi l'anno regala più luce ai paesi del Sud, ma che ne regala anche troppa per quelli del Nord e dell'Est. La proposta poi è stata rigettata. L’ora legale è salva, ma avere un’ora in più di luce (e una in meno di sonno) non porta solo vantaggi. Secondo gli scienziati, il ritorno dell'ora legale può influire sull'organismo delle persone, provocando disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione e stress.

Ora legale, ecco come combattere la "depressione stagionale"

Ecco dunque qualche consiglio pratico per far fronte ai sintomi provocati dalla Sindrome Depressiva Stagionale e abituare il prima possibile il nostro organismo a questo cambio d'orario, per tornare a stare meglio e godersi la bella stagione senza disturbi. 

1- ANDARE A LETTO PRIMA. Per risincronizzare i ritmi circadiani, è favorevole andare a letto prima nei giorni immediatamente precedenti al cambio dell’ora.

2- ALZARSI UN PO’ PRIMA NEL WEEKEND. Serve ad abituarsi gradualmente al cambiamento d'orario per far fronte al primo lunedì di lavoro.

3- FARE ATTIVITÀ FISICA AEROBICA. Serve per attenuare gli effetti ormonali correlati alla SAD. È consigliabile in questo periodo a chi non ha fattori di rischio cardiocircolatori.  

4- ABITUARSI GRADUALMENTE ALL'AUMENTO DI LUCE LA SERA. Le "allodole" soprattutto dovranno imparare a ritirarsi un po' prima la sera, rispettando i ritmi che avevano prima del cambio di stagione.

5- CONSOLIDARE I RITUALI DELLA NOTTE. Chi ha difficoltà a prendere sonno rifaccia il letto, perché lenzula fresche e pulite aiutano a  conciliare il sonno.

6- MANTENERSI LEGGERI LA SERA. Non mangiare subito prima di andare a letto e fare una cena leggera facilita la digestione e il sonno.

7- FARE ATTIVITÀ FISICA AL MATTINO, così da sfruttare tutte le ore di luce.  

Ricordiamo infine che l’ora legale durerà per i prossimi sette mesi: l'ora solare tornerà infatti il 28 ottobre 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 25 marzo torna l'ora legale: come combattere l'insonnia

PalermoToday è in caricamento