menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'istituto geriatrico scommette sullo sport: pazienti impegnati nelle Olimpiadi dell’Alzheimer

Quattro squadre (Aria, Terra, Fuoco e Acqua) si sfidano in discipline che mettono alla prova capacità fisiche e coordinazione nei movimenti

Continua in questi giorni, con una grande partecipazione emotiva da parte dei protagonisti, l’edizione zero delle Olimpiadi dell’Alzheimer presso l’Istituto Geriatrico Siciliano di Palermo, gestito dal gruppo "Sereni Orizzonti". Da una settimana quattro squadre di pazienti (Aria, Terra, Fuoco e Acqua) si stanno sfidando con grande impegno e sportività in discipline che mettono alla prova capacità fisiche e coordinazione nei movimenti.

Motivati dai care giver e dal personale della struttura (operatori socio sanitari, fisioterapisti e animatori), i concorrenti si sono fin qui misurati nelle specialità olimpiche tiro al bersaglio, pallacanestro e paracadute, pallavolo e bowling. Domani e sabato sarà invece la volta di “Sarabanda e Continua la canzone” e “Pentolaccia e Gioco del fazzoletto”. La classifica parziale è molto corta e soltanto al termine di queste ultime sfide sarà possibile decretare la squadra vincente. Un primo risultato appare però scontato: il successo che le Olimpiadi hanno riscosso presso i pazienti e i loro familiari ha già convinto la direzione a calendarizzare anche per l’anno prossimo una seconda edizione dell’iniziativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento