L'azienda Villa Sofia Cervello aderisce all'influ day: vaccini gratis per vertici e dipendenti

Due i punti di vaccinazione: il poliambulatorio dell’Ospedale Cervello e la sede legale dell'azienda in viale Strasburgo. A seguire un momento di intrattenimento musicale con la performance del “Trio Pi Prio” al Cto. Il direttore Messina: "Vaccinarsi è un dovere per tutti gli operatori sanitari che svolgono attività a contatto con l’utenza"

La sede legale dell'azienda in viale Strasburgo

L’Azienda Villa Sofia Cervello aderisce all’Influ Day, la giornata di sensibilizzazione sull'importanza di vaccinarsi, e - raccogliendo l’appello lanciato dall’assessorato regionale alla salute - promuove la campagna antinfluenzale 2019-2020.

A partire dalle 9,30 prevista l’istituzione di due punti di vaccinazione, al poliambulatorio dell’Ospedale Cervello e nella sede legale di viale Strasburgo, dove si sottoporranno all’antinfluenzale i vertici e i dipendenti dell’Azienda. Sarà inoltre distribuito materiale informativo sulla vaccinazione. Alle 15,30 al Cto vi sarà anche un momento di intrattenimento musicale con la performance del “Trio Pi Prio”, che proporrà un repertorio di musica popolare. L’organizzazione dell’evento è curata dal servizio Educazione e promozione della salute, responsabile Salvatore Siciliano. 

La campagna per la vaccinazione antinfluenzale

“La vaccinazione antinfluenzale – sottolinea il direttore generale Walter Messina – rappresenta, soprattutto per le persone anziane e con malattie croniche, un fattore fondamentale per prevenire l’influenza e possibili complicanze. Ma è anche un dovere per tutti gli operatori sanitari che svolgono attività a contatto con l’utenza. Siamo impegnati come Azienda per favorire l’incremento delle adesioni rispetto alla campagna dell’anno scorso”.   

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento