Lunedì, 26 Luglio 2021
Salute

Salute, nasce a Palermo un progetto contro l'emiplegia alternante

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si terrà domani alle 15.30, presso la sede dell’Istituto Euro Mediterraneo di Scienza e Tecnologia in via Michele Miraglia, la conferenza stampa di presentazione del progetto Iahcrc-Cloud platform, finalizzato alla realizzazione di una piattaforma internazionale di raccolta e condivisone di dati al servizio della ricerca sull'emiplegia alternante dell’infanzia, una grave malattia neurologica molto rara che si manifesta nei bambini entro il primo anno di vita. A darne notizia è il presidente dell’Istituto Bartolomeo Sammartino. 

Il progetto è coordinato da Rosaria Vavassori, ingegnere elettronico e madre di un ragazzo affetto da questa rara malattia. Realizzata con il supporto dell'Istituto di ricerca Iemest di Palermo e i fondi delle associazioni dei pazienti, la piattaforma Iahcrc-Cloud mette in rete ricercatori, medici e famiglie di tre continenti per fornire alla ricerca etica ed indipendente una base statistica adeguata per studiare la malattia e trovare una cura. Saranno presenti due medici specialisti dell'ospedale pediatrico Gaslini di Genova. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute, nasce a Palermo un progetto contro l'emiplegia alternante

PalermoToday è in caricamento