Emergenza sangue, appello da Villa Sofia e Cervello: "Donate, è un atto di amore"

Per domenica prossima 21 luglio è prevista una giornata di raccolta straordinaria di sangue. Il direttore Generale Walter Messina: "Situazione difficile"

Con l’arrivo dell’estate torna ogni anno l’emergenza sangue in Sicilia. Un problema annoso che tocca punte di estrema gravità proprio nei mesi estivi e che non risparmia ovviamente l’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello il cui fabbisogno annuo si attesta su oltre 23mila unità  (oltre 12 mila per il Cervello e circa 11 mila per Villa Sofia). La sola Unità operativa di malattie rare del sangue e degli organi ematopoietici, diretta da Aurelio Maggio, dove sono in cura oltre 200 pazienti talassemici, che necessitano di trasfusioni ogni due/tre settimane, assorbe un fabbisogno di circa 5.300 unità di sangue all’anno.

“Lanciamo un appello a donatori vecchi e nuovi – afferma il direttore Generale Walter Messina – affinchè vengano a donare e aiutarci ad affrontare una situazione davvero difficile che rischia di mettere a repentaglio la salute di tanti pazienti, senza contare che la grande escalation di incidenti stradali di questi ultimi giorni ha fatto affluire nelle nostre unità operative diversi soggetti che necessitano anch’essi di trasfusioni. Donare il sangue è un atto di amore e di civiltà nello stesso tempo. Contiamo sulla solidarietà dei palermitani e sull’impegno dei nostri operatori e delle associazioni”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per puntare a incrementare le donazioni in questo periodo, nel  corso del quale si registrano ritardi nelle trasfusioni di oltre una settimana, l’Azienda Villa Sofia Cervello sta organizzando una serie di iniziative e di appelli. Intanto domenica prossima 21 luglio è prevista una giornata di raccolta straordinaria di sangue con il servizio trasfusionale del Cervello, dove opera l’Associazione Fratres, che resterà aperto dalle 8 alle 12,30. Coloro che effettueranno la donazione potranno anche fare il test sulla talassemia ed è disponibile anche un servizio di consulenza per lo screening cardio vascolare. In via di definizione anche un programma di aperture straordinarie domenicali nel mese di agosto. Giornalmente al servizio trasfusionale del Cervello è possibile donare il sangue dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12,30 e negli stessi giorni e negli stessi orari si può donare il sangue anche al Centro trasfusionale di Villa Sofia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento