Salute

Bagheria, sì del Comune alla raccolta di farmaci per i più bisognosi

L'assessorato alle Politiche sociali ha aderito al progetto dell’Ordine dei farmacisti di Palermo e dalla cooperativa La Pira. L'iniziativa prevede la donazione, da parte dei cittadini, di medicinali non utilizzati e non scaduti

Anche il Comune di Bagheria aderisce al progetto per la raccolta di farmaci validi da distribuire agli indigenti. L'assessorato alle Politiche sociali guidato da Maria Puleo ha sposato il progetto promosso dall’Ordine dei farmacisti di Palermo e dalla cooperativa La Pira, con il sostegno di Aurobindo Pharma Italia.

Mercoledì 31 ottobre a partire dalle 10,30 a Palazzo Butera si svolgerà una conferenza stampa durante la quale verrà firmato dal sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, dal presidente dell’Ordine dei farmacisti di Palermo, Antonino D’Alessandro e da Gianfranco Marotta, presidente della coop “Giorgio La Pira” ONLUS, il  protocollo d’intesa del progetto.

L'iniziativa prevede la donazione, da parte dei cittadini, di medicinali non utilizzati e non scaduti tramite le farmacie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, sì del Comune alla raccolta di farmaci per i più bisognosi

PalermoToday è in caricamento