menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune riparte dalla periferia: un bando per riqualificare Zen, Sferracavallo e Partanna

L'amministrazione vuole partecipare al bando della presidenza del Consiglio per finanziamenti fino a 58 milioni. Chi vuole proporre un'idea ha tempo fino all'1 agosto

Fare "rinascere" le zone periferiche della cittò mettendo a sistema istituzioni e privati. La Città Metropolitana e il Comune di Palermo intendono partecipare al bando promosso dalla presidenza del Consiglio (la scadenza è fissata ad agosto) per finanziamenti fino a 58 milioni di euro per la "riqualificazione di aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale, degrado edilizio e carenza di servizi". In particolare sarà presentato un progetto oer ter quartieri: San Filippo Neri, Sferracavallo e Partanna.

I due enti hanno quindi pubblicato un invito a manifestare interesse rivolto a soggetti pubblici e privati che vogliano partecipare al redigendo progetto. "Gli interventi proposti - spiega una nota - dovranno essere effettuati senza ulteriore consumo di suolo ed essere conformi con gli strumenti di pianificazione urbanistica vigenti e con i regolamenti edilizi".

Le idee proposte potranno riguardare progetti: di miglioramento della qualità del decoro urbano; di manutenzione, riuso e rifunzionalizzazione di aree pubbliche e di strutture edilizie esistenti, per finalità di interesse pubblico; rivolti all'accrescimento della sicurezza territoriale e della capacità di resilienza urbana; per il potenziamento delle prestazioni e dei servizi di scala urbana, tra i quali lo sviluppo di pratiche del terzo settore e del servizio civile, per l'inclusione sociale e la realizzazione di nuovi modelli di welfare metropolitano e urbano; per la mobilità sostenibile e l'adeguamento delle infrastrutture destinate ai servizi sociali e culturali educativi e didattici, nonché delle attività culturali ed educative promosse da soggetti pubblici e privati. "Comune e la Città metropolitana - spiegano da Palazzo delle Aquile - mirano a mettere a sistema interventi provvisti di finanziamento autonomo in corso di progettazione e/o di imminente avvio e la proposta di interventi di partenariato pubblico privato mediante il cofinanziamento di singoli interventi".

Il sindaco Leoluca Orlando sottolinea l'importanza dei lavori di riqualificazione delle periferie, "per le quali stiamo costruendo progetti ed interventi fino al 2020. Dopo il Patto per Palermo sottoscritto col governo nazionale per la zona sud, oggi rivolgiamo la nostra attenzione alla zona nord, perché ogni periferia e tutte le periferie siano a pieno titolo una comunità e parte della più ampia comunità cittadina".

I soggetti interessati alla partecipazione all'avviso dovranno far pervenire entro il primo agosto 2016 alle 10 le loro proposte tramite pec all'indirizzo di posta certificata provincia.palermo@cert.provincia.palermo.it. La città Metropolitana di Palermo individuerà le proposte "sulla base della coerenza complessiva al progetto di riqualificazione che andrà a proporre per il territorio del Comune di Palermo. L'avviso ha esclusivo valore ricognitivo e non impegna l'amministrazione".
 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento