rotate-mobile
Politica

Voto di scambio, prosciolto l'assessore Toto Cordaro

L'inchiesta della Procura riguardava le elezioni amministrative a Termini Imerese

"Il fatto non sussiste: oggi un giudice lo ha sancito in una sentenza che afferma giustizia. Ringrazio il presidente Musumeci per non avermi mai fatto mancare la sua fiducia e gli avvocati Franco Inzerillo e Dario Vecchio per aver sostenuto in maniera magistrale le mie ragioni. Il senso di questa storia? L'abbraccio ideale che dedico a tutti coloro che mi hanno voluto bene e che mi vogliono bene". Lo dice l'assessore al Territorio e ambiente della Regione Siciliana, Toto Cordaro, dando notizia della sentenza di proscioglimento, perché il fatto non sussiste, pronunciata oggi dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Termini Imerese in merito all'ipotesi accusatoria per il reato di voto di scambio. L'inchiesta della Procura riguardava le elezioni amministrative a Termini Imerese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voto di scambio, prosciolto l'assessore Toto Cordaro

PalermoToday è in caricamento