Il tour a Palazzo dei Normanni e la notte a Villa Igiea, Xi Jinping: "Felice di essere a Palermo"

Sono queste le prime parole pronunciate dal presidente cinese e rivolte al sindaco Orlando. Parole condivise dalla first lady Peng Liyuan. Cena a buffet, accompagnata da vini rigorosamente siciliani, per la coppia presidenziale

Orlando accoglie il presidente cinese

"Sono molto contento di essere in Sicilia. Palermo dall'alto ha una splendida posizione e sono felice di potere visitare questa città". Con queste parole, dette in cinese, il presidente Xi Jinping, ha salutato il sindaco Leoluca Orlando che lo ha accolto all'aeroporto Falcone e Borsellino. Parole condivise dalla first lady Peng Liyuan. Poco prima Orlando gli aveva detto in inglese: "Benvenuto a Palermo, porta mediterranea dell'Europa, dell'Africa e dell'Asia". E' cominciata così la visita della coppia presidenziale in città che nel pomeriggio ha fatto tappa a Palazzo dei Normanni per poi dirigersi al Grand Hotel Villa Igiea dove sono state riservate 80 camere.

La Grande Muraglia di via Lincoln: "Che emozione il nostro presidente a Palermo"

Accompagnati dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, dal presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè e dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando Xi Jinping e la moglie hanno trascorso quasi un'ora all'interno del Palazzo dei Normanni contro i 37 minuti previsti nel programma. La coppia presidenziale è stata scortata fino a piazza Indipendenza da un lungo corteo di auto e moto di polizia e di pullmini con le delegazioni del presidente cinese. Una volta arrivata ha percorso a piedi il tappeto rosso e fatto il suo ingresso nel palazzo che ospita l'Assemblea regionale siciliana. Capelli raccolti, abito e soprabito avorio, scarpe color cipria per la first lady, elegantissima come in ogni tappa della sua visita in Italia. La coppia han visitato la Cappella Palatina e poi è salita in Torre Pisana per un incontro con Miccichè, il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Miccichè ha donato personalmente al presidente cinese i pupi raffiguranti Angelica e il paladino Orlando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Xi Jinping ripartirà da Palermo domani mattina alle 10. In suo onore stasera è stata organizzata una cena a buffet in albergo. Ad accompagnare il cibo ci saranno tutti vini rigorosamente siciliani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Condannato a 5 anni il questore di Palermo: "Caso Shalabayeva, fu sequestro di persona"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento